Etilometro, se hai enfisema o ernia iatale è nullo l’alcool test



Ci sono due casi molto interessanti sul test del palloncino, o etilometro, che è attualmente il metodo più veloce e quello più utilizzato per dimostrare che un automobilista è in stato di ebbrezza alcolica.

In uno un guidatore non riesce a soffiare (operazione molto semplice e a portata di tutti) nell’etilometro, e così gli viene ritirata la patente (perchè non soffiare, o soffiare male equivale a rifiuto e quindi si è in terza fascia secondo l’articolo 186 del codice della strada). Lui ricorre, dimostra che ha l’enfisema e viene assolto.

[vedi l’intero articolo qui]

Invece in un altro caso una donna sottoposta all’etilometro ha fatto ricorso perchè sofferente di ernia iatale, che porta a riflusso gastro esofageo, come causa di cattiva condizione per l’esatta misurazione dell’etilometro.

[vedi articolo qui]

-------------
-------------
Video:

Sempre a proposito dell’etilometro, vi ricordo di leggere questo articolo circa l’affidabilità o inaffidabilità della prova del palloncino.

GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... etilometro
Guida in stato d’ebbrezza, anche se l’etilometro non funziona il carabiniere può ritirare la patente

Dal sito legalclick.it: Mi fermano per un controllo e l’etilometro non funziona: possono contestarmi lo...

Chiudi