Come cucinare e mangiare topi



Gente che mangia topi

I topi sono considerati da sempre animali sporchi, portatori di malattie (come la leptospirosi), brutti, viscidi, da evitare.

Figuriamoci se ci viene anche lontanamente in mente di mangiarli.

Eppure, chissà se qualche volta, durante un pasto in un qualche ristorante di basso livello, le nostre fauci sono venute a contatto con le carni di ratto… a prima vista, poi, non sono così tanto distinguibili dal pollo..

Per cucinare un topo occorre innanzitutto catturarlo, poi bruciargli i peli con una fiamma ossidrica, poi lavarlo e asciugarlo, tagliarlo a pezzi e farlo marinare almeno due ore in succo di limone, chily, pepe e del dragoncello, soffritto con del burro a parte.

Fatto questo, si frigge il tutto e si mangia. Buon appetito!

-------------
-------------

 

Video:

Ora, scherzi a parte, ci sono davvero delle parti del mondo, come in Tanzania, in Asia e in America Latina, dove alcune persone mangiano topi, come testimonia il video qui sotto:

GD Star Rating
loading...
Come cucinare e mangiare topi, 7.3 out of 10 based on 23 ratings

5 pensieri riguardo “Come cucinare e mangiare topi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... cucina, schifezza, tanzania
mara carfagna davide mengacci televisione gaeta
La domenica del Villaggio a Gaeta con la Carfagna amarcord (2° parte)

Mara Carfagna e Davide Mengacci quando presentavano in tv 'La Domenica del Villaggio': video a...

Chiudi