Trasportatori di materiale nucleare ubriachi: come Homer Simpson, ma è la realtà



E' una storia che ricorda molto da vicino le vicende di Homer Simpson, e dell’omonimo cartone animato. Un addetto al trasporto di armi e materiale nucleare è stato arrestato dalla polizia per guida pericolosa, forse sotto gli effetti di una sbronza,  del suo veicolo per il trasporto del tanto delicato carico!

Un rapporto pubblicato lunedì dall’Ispettorato generale dellEnergy Department’s Office, segnala che ti tra il 2007 e il 2009 ci sono stati ben 16 incidenti correlati probabilmente all’abuso dell’alcol che hanno coinvolto il personale dell’Ufficio Trasporti di superficie (OST) della National Nuclear Security. Sono circa 600 agenti dell’OST responsabili del trasporto o la spedizione di armi nucleari e di altri materiali pericolosissimi in tutto il paese.Per esempio, nel 2007 si sono verificati durante la notte degli incidenti mentre i veicoli era parcheggiati in attesa di essere imbarcati. La responsabilità e la negligenza dei “driver” si sospetta fosse dovuta al loro stato di ebbrezza.  In altri due incidenti separati, un agente è stato arrestato nel 2007 per un sinistro stradale, per fortuna senza conseguenze, mentre nell’altro, due agenti sono stati ammanettati e provvisoriamente bloccati dagli agenti di polizia per guida pericolosa nel 2009.

“L’abuso di alcol potrebbe essere alla base di questi incidenti  […] fattore che indica una potenziale vulnerabilità in situazioni critiche”, sostiene il rapporto. In una dichiarazione, il portavoce del NNSA, Damien Lavera ha detto che i funzionari NNSA hanno trasportato in sicurezza materiali nucleari per la nazione per più di 100 milioni di chilometri senza alcun un incidente mortale o il rilascio di radiazioni. “La relazione non ha trovato prove che gli agenti stavano guidando in stato di ebbrezza”, ha detto. ”NNSA prende ciascuno di questi casi molto sul serio, e sta lavorando per valutare la relazione dell’Ispettore generale e portare ulteriori miglioramenti al programma”, ha poi aggiunto Lavera. “L’ufficio richiede ai suoi agenti di sottoporsi al test dell’alcol solo una volta ogni 12 mesi o quando vi è il ragionevole sospetto di uso di alcol”, sostiene il rapporto. I Comandanti dell’OST hanno invece “l’obbligo di verifica lo stato psicofisico dei loro agenti e costatare se sono idonei al servizio”. L’agenzia deve vietare agli agenti “il consumo di alcol 10 ore prima di presentarsi al lavoro e gli agenti trovati con un livello di alcol pari sallo 0,02 o superiore non devono essere impiegati per il trasporto”. chiosa infine l’analisi federale. L’ufficio  dell’Ispettorato Generale ha esaminato tale questione dopo aver ricevuto le denunce di incidenti correlati all’alcol che ha coinvolto agenti edela struttura OST a Fort Chaffee, nell’Arkansas.

Video:

[fonte: http://www.giornalettismo.com ]

GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... alcool, auto, nucleare
Gaeta, muore studente d’ingegneria in un incidente stradale

Purtroppo oggi vi devo raccontare di una morte assurda, che riguarda un ragazzo di Gaeta,...

Chiudi