Velocizzare il computer: avere Ram in piu’ da una pennetta usb grazie a Windows Ready Boost



Una delle frustrazioni più comuni agli utenti di Windows è il computer con poca Ram.

Si possono avere anche 4, 6, 8 giga e più di Ram, ma sembrano non bastare mai. E questo perché il pesantissimo e lento sistema operativo Windows richiede molte risorse, e consuma molta memoria.

Allora, come fare per poter avere maggiore Ram, senza installare fisicamente altri moduli nel case del pc desktop o sul retro del pc portatile? Semplice, se si ha una pennetta sufficientemente capiente, si può sfruttare quella per aumentare la Ram, praticamente gratis, a costo zero.

In aiuto ci viene Windows Ready Boost, un’opzione che troviamo nelle proprietà facendo click col tasto destro del mouse sulla pennetta.

Ma andiamo con ordine:

-------------
-------------

Una volta inserita la chiavetta usb, attendere l’apertura della finestrella autoplayfare oppure click col tasto destro ‘apri autoplay’.

Fatto ciò, cliccare su “Aumenta la velocità del sistema utilizzando Windows Ready Boost“. Scegliere l’opzione ‘utilizza il dispositivo‘ e settare lo spazio massimo della pennetta che possa essere trasformata in cache per il pc, e infine premere ok.

aumentare memoria ram gratis

 


Attenzione, solo le pennette ‘più veloci’ possono sfruttare il Windows Ready Boost (ed è anche logico ciò, in quanto se la velocità di scrittura e lettura da pennetta è bassa, al computer non ‘conviene’ utilizzare la penna come cache per i dati).

Una volta fatto ciò, verrà scritta sulla chiavetta un file dal nome ReadyBoost.sfcache, delle dimensioni specificate prima: ovviamente tale file limiterà lo spazio complessivo sulla chiavetta stessa per poter metterci altri file.

I dati vengono criptati usando la crittografia AES-128 (una mia vecchia conoscenza, a dire il vero).

Infine, per poter fare il processo inverso, cioè recuperare spazio sulla chiavetta e disattivare Ready Boost: basta cliccare con tasto destro – ‘proprietà’ e infine sul tab ‘Ready Boost’ e indicare ‘non utilizzare il dispositivo’. Il file ReadyBoost.sfcache verrà cancellato.

Da sottolineare che l”incremento di prestazioni sarà tanto più avvertibile quanto minore è la Ram installata sul pc, dunque ne trarranno utilità soprattutto gli utenti che hanno 512 mega o 1 giga di Ram, e possono più che raddoppiarla con tale metodologia basata su Windows Ready Boost.

 

Per approfondire:

http://www.zdnet.com/blog/hardware/boost-windows-vista-system-performance-with-readyboost/90

GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... chiavetta usb, computer, memoria, ram, tutorial, windows
aumentare pageviews blog wordpress
Aumentare le pageview con i plugin wordpress related post e simplereach slide

Le pagine viste (pageview) di un sito sono uno dei fattori essenziali che vengono presi...

Chiudi