Splinder è chiuso, al suo posto il motore di ricerca Peeplo



splinder chiuso 1 febbraio 2012
Splinder sparito dal web dal 1 febbraio 2012

E’ finita.
Da oggi 1 febbraio 2012, finisce definitivamente l’era Splinder.
Digitando www.splinder.com dal proprio browser, si viene rendirizzati verso www.peeplo.it, un motore di ricerca alternativo al blasonato Google, con una specializzazione nel ricercare all’interno dei post dei blog.

Senza dunque nessun messaggio nuovo, senza nessun countdown o un ringraziamento ufficiale da parte dei responsabili della piattaforma per blog italiani più numerosa del web, Splinder chiude definitivamente, e sparisce senza lasciare traccia nel web.

L’unico servizio che viene garantito alle migliaia di blogger ‘splinderiani’, è un redirect verso il nuovo indirizzo web del blog, ospitato su Blogspot, WordPress, Altervista, iobloggo, ecc.
Nei mesi scorsi, dopo l’annuncio ufficiale della chiusura da parte di Splinder, gli utenti di Splinder hanno scaricato, non senza difficoltà dovuto all’accesso contemporaneo di svariati utenti ai lentissimi server di Splinder, un file strutturato contenente i commenti e gli articoli del proprio blog.

Ho provato a rivedere le vecchie pagine del portale splinder.com, sul sito www.archive.org, cioè l’archivio internet che raccoglie le vecchie versioni dei siti web (anche quelli cancellati o scomparsi, come appunto Splinder), ma purtroppo non fa vedere nulla, solo questa pagina bianca:

splinder vecchie pagine su archive.orgNessun problema invece, se si vuole visualizzare un particolare blog, come ad esempio il mio vecchio blog immenso.splinder.com.

-------------
-------------
Video:

Dunque addio Splinder. Rimane sul web solo la pagina ufficiale di Facebook, punto di aggregazione per gli ex splinderiani che volessero condividere la propria esperienza web sulle nuove piattaforme che ospitano il loro sito.

GD Star Rating
loading...
Altro... chiusura sito, chiusura splinder
chiusura megaupload arresto fondatore Kim Dotcom
Chiusura Megaupload: l’arresto del fondatore Kim Dotcom nelle animazioni in 3d della Nma

Arrestato fondatore Megaupload: il cartone animato della Next Media Animation A pochi giorni dalla creazione...

Chiudi