Sapere quali plugin rallentano un sito in WordPress: P3 Plugin Profiler



analisi tempi esecuzione plugin wordpress

Analizzare i tempi di esecuzione dei plugin wordpress ed eliminare i plugin che rallentano il caricamento del sito

I plugin WordPress sono strumenti straordinari, perchè permettono di eseguire particolari queries nel database e di svolgere funzioni che altrimenti non verrebbero mai svolte (o verrebbero svolte in modo non efficiente) da WordPress, di default.

Di plugin ne esistono un’infinità, per cui se ci si lascia prendere troppo la mano, si rischia di installarne troppi.

Il problema di avere troppi plugin è il notevole rallentamento dei tempi di caricamento delle pagine.

Ma può accadere che, un sito che ha 20 plugin sia più lento di un sito che ne ha 30, e ciò dipende dalla presenza di uno o più plugin scritti male. Dunque non è solo un discorso di quantità: plugin con codice non ottimizzato, o con bug, possono creare notevoli problemi, fino a causare abusi di risorse sul server che potrebbero in alcuni casi portare al richiamo da parte del provider di hosting o addirittura, in casi gravi, alla sospensione del sito stesso.
C’è un plugin che permette di analizzare il comportamento dei plugin che abbiamo installato.

-------------
-------------

Si tratta di P3 (Plugin Performance Profiler), scaricabile da http://wordpress.org/extend/plugins/p3-profiler/

Una volta installato, andando in ‘Strumenti’ – ‘P3 plugin profiler’  basterà cliccare sul bottone blu ‘start scan’ e si avvierà la scansione del sito. Una volta completata la scansione, si aprirà una pagina con vari tab.

In ‘Runtime by plugin’ viene visualizzato, in un diagramma a torta, l’impatto che ha ciascun plugin sull’esecuzione delle queries necessarie per il caricamento delle pagine, rispetto al totale di tutti i plugin.

 

grafico p3 plugin performance profiler

Altri grafici e altre analisi sono presenti nei tab successivi:

detailed breakdown : diagramma a colonne con il tempo necessario per caricare il tema, il core di WordPress (cioè l’insieme delle funzioni standard che permettono il funzionamento del cms WordPress), e i vari plugin. Un caso abbastanza normale è che il tema richieda più tempo, rispetto all’esecuzione dei plugin. Se avviene il contrario, quel plugin ‘pesante’ è meglio disattivarlo e trovare un alternativa.

timeline (versione semplificata o non): è un grafico che illustra mano mano che passa il tempo, con un passo temporale prefissato, quanti secondi occorrono per caricare plugin, tema e core WordPress.

query timeline: grafico che mostra, rispetto al tempo, il numero delle query che vengono eseguite.

Video:

advanced metrics: riepilogo dei dati, con l’indicazione del tempo medio di caricamento delle pagine (al netto del tempo di esecuzione del plugin P3 profiler, ovviamente), il tempo medio necessario per caricare i plugin, il core e il tema, numero delle funzioni PHP chiamate dai plugin (e qui sicuramente uscirà un numero elevato, dato che per funzionare, ogni plugin ricorre alla chiamata di varie funzioni), la quantità di memoria utilizzata, il numero medio di queries inviate al database.

GD Star Rating
loading...

Un pensiero riguardo “Sapere quali plugin rallentano un sito in WordPress: P3 Plugin Profiler

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... database, memoria, p3 plugin profiler, plugin wordpress
plugin wordpress pubblicazione automatica di vecchi articoli in twitter
Inserire in Twitter automaticamente vecchi articoli e avere più visitatori con il plugin WordPress Tweet old post

pubblicazione automatica di articoli Wordpress in Twitter col plugin Wordpress Tweet Old Post   Twitter...

Chiudi