Come scegliere i mobili per il bagno



L’arredamento del bagno, oltre che dalla scelta dei sanitari e dei complementi, è determinato dalla scelta dei mobili adatti. Lo stile e la qualità dei mobili per il bagno rispecchiano lo stile dei proprietari che abitano la casa.
La sfida è quella di coniugare linee semplici con scelte raffinate, utilizzando materiali pregiati ed accostandoli nel modo migliore, sempre in piena coerenza con l’arredo dell’intera casa.

 

Di mobili per il bagno ce ne sono per tutti i gusti e le esigenze. Per prima cosa è necessario decidere come sarà strutturato il vostro bagno, se sarà ricco di mobili contenitivi oppure sarà improntato all’essenziale. Oggi, infatti, sono molto di moda i bagni dal design minimalista dove l’unico mobile contenitore è quello sotto al lavabo.

 

Ma non bisogna mai, per assecondare le tendenze del momento, trascurare il lato pratico del bagno. I mobili progettati per essere inseriti nella stanza da bagno rispondono a criteri estetici ma soprattutto a quelli funzionali.
Questi mobili sono indispensabili per riporre qualsiasi tipo di oggetti di uso comune. Scope, detersivi, profumi, cosmetici, asciugamani e prodotti per la bellezza: trovare lo spazio per contenere tutto in modo ordinato non deve essere un problema. E’ frequente il ricorso a mobili a sviluppo prevalentemente verticale, molto alti e molto stretti, in modo da sfruttare tutto lo spazio disponibile in altezza.

 


 

L’arredamento moderno propone soluzioni modulari, da comporre a seconda di spazio ed esigenze. Gli elementi modulari da poter abbinare generalmente sono: i mobili porta lavabo, i mobili alti o le colonne, i pensili con o senza specchiera, le mensole o i ripiani, a giorno o con ante.

-------------
-------------

 

Una soluzione intrigante per il vostro bagno può anche essere un piccolo carrello con ruote, stretto ed alto, magari in metallo, sul quale riporre oggetti di varia natura. Sarà comodo per avere subito a portata di mano tutto ciò di cui avete bisogno. Così come sarà comodo poter disporre di una sedia o di uno sgabello, che si rivelerà un utile appoggio per svolgere diverse attività quotidiane.

 

Ma i mobili per il bagno non sono fatti solo per contenere, ma anche per dare smalto e personalità all’ambiente. Una delle tendenze più in voga sono i mobili curvi, concavi o convessi. Le forme eleganti e sinuose sono belle da vedere ed allo stesso tempo permettono di organizzare bene lo spazio e di agevolare il passaggio, eliminando gli spigoli. Le curve dei mobili, infatti, presentano profondità diverse, le quali rendono possibile il recupero di spazio per l’apertura delle ante. Questa tipologia di mobili si rende adatta sia all’arredo di bagni più grandi che a quello di bagni più piccoli.

 

E poi via libera al colore! Non solo black e white, ma le soluzioni dai colori sempre più decisi riscuotono sempre più successo, inserendosi perfettamente in uno stile moderno ed originale. Scegliete il colore anche puntate alla praticità nell’ambito della pulizia della vostra stanza da bagno: sono sconsigliati, infatti, i mobili dalle superfici nere.

 

Il motivo? Gli schizzi d’acqua in quest’ambiente sono all’ordine del giorno, e sulle superfici nere i residui di calcare lasciati dall’acqua tendono a risaltare.

Link sull’argomento: http://www.bagnoaccessori.it/190-mobili-bagno

GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in bagno
La birreria dove puoi farti il bagno nella birra (25 foto)

Bella ragazza si fa il bagno in una vasca piena di birra Nella birra ci...

Close