Fondo Kyoto per il fotovoltaico


Il contributo per famiglie e imprese che vogliono installare impianti fotovoltaici: cos’è il Fondo Kyoto

Fino al 14 luglio 2012 le aziende o le persone che desiderano installare un impianto fotovoltaico di una potenza da 1 a 40 kW secondo i dettami del Terzo e del Quarto Conto Energia, possono richiedere il sostegno del Fondo Kyoto per abbattere i prezzi del fotovoltaico. Si tratta di un contributo atto alla riduzione dell’effetto serra in forma di emissioni gassose dedicato, oltre che alle imprese, alle famiglie e ai singoli, a enti pubblici, condomini, associazioni di comproprietari, Energy Saving Companies, con un tasso agevolato dello 0,5%. I periodi di concessione spaziano da 3 a 6 anni per i cittadini autonomi e da 3 a 15 per le ditte.


In Italia il Fondo Kyoto è rintracciabile presso la Cassa Depositi e Prestiti, che è un’istituzione bancaria solo per il 30%, mentre per il resto è statale. Sostiene i cittadini, ma anche molte società di rilievo, attraverso il risparmio postale. È così che foraggia opere importanti per l’urbanistica e per la popolazione, e fornisce appoggio anche per i rinnovamenti a base di energia pulita, e dunque per il fotovoltaico. Sono soldi pubblici che però possono essere erogati, motivatamente, pure in ambito privato. Possono giovarsene, oltre agli impianti fotovoltaici (anche installati in cima ai palazzi), progetti che riguardano strutture a gas naturale o biomasse, eoliche, idroelettriche, solari, termiche, di cogenerazione o micro-cogenerazione, geotermiche; inoltre, sono previsti sostegni per operazioni di sostituzione di motori inquinanti o ad alto dispendio energetico con altri ecologici, o altri interventi mirati al risparmio, sempre nell’ottica delle rinnovabili.

Video:

La notizia è stata diffusa mediante la Gazzetta Ufficiale dell’1 marzo 2012, e dall’indomani era già possibile accreditarsi presso la Cassa Depositi e Prestiti. Sul sito di quest’ultima c’è modo di presentare l’apposita richiesta.

GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro... fondo kyoto, fotovoltaico, prezzi
Lo smaltimento del fotovoltaico

La crescente diffusione su scala planetaria del sistema fotovoltaico come energia alternativa implica la constatazione...

Chiudi