I-Dose e gli mp3 che drogano, non è vero niente



Non ci voleva molto a capire che non è possibile che un banalissimo audio possa portare effetti psicotropi, eppure in tanti ci sono cascati.

C’è la droga via mp3, e subito il sito I-doser.com è stato preso d’assalto.

La curiosità è tanta e anche il sottoscritto scarica, (ovviamente a scrocco grazie ai link forniti da Peppe, il compaesano blogger appassionato di Harry Potter e col fiuto per i post ‘attira visitatori’, del genere ‘tette e culi’) il player e le ‘dosi’, ovvero i file audio (in formato .drg) che, al termine della loro esecuzione (più o meno una mezz’oretta) danno gli stessi effetti della droga, ma senza assuefazioni.

I nomi delle ‘dosi’ non lasciano nulla all’immaginazione: cocaina, morfina, cristalli, eroina, oppio, marijuana, ecstasy, nicotina, alcool, acidi, .. e poi ancora ci sono dosi chiamate ‘primo amore’, ‘orgasmo’, ‘insonnia’, ‘velocita’, ‘energizzante’, ‘fuori dal corpo’, ‘trip’ fino all’incredibile ‘mano di Dio’.

 


Se fosse stato vero, sarebbe stata la scoperta del secolo:  pensate solo all’uso di questi file audio ‘morfina’ in supporto alla purtroppo blanda (e quindi spesso inefficace) terapia antidolore per i malati terminali in Italia. O l’utilizzo della dose ‘nicotina’ al posto della nicotina vera, come terapia per smettere di fumare. O ancora per la riabilitazione degli ex-tossicodipendenti.

-------------
-------------

Ma è ovvio che è solo una trovata pubblicitaria, ovviamente. E ad aprirci gli occhi, come al solito, è Attivissimo, sempre in prima linea a scovare e segnalare le bufale che circolano nella Rete.

GD Star Rating
loading...

3 pensieri riguardo “I-Dose e gli mp3 che drogano, non è vero niente

  • 5 Luglio 2008 in 17:33
    Permalink

    SCUSA VOLEVO SOLO SEGNALARTI QUESTO EVENTO

    Giovedì 17 luglio 2008 alle ore 21,00 a Boscoreale (Napoli) sagrato della Parrocchia Immacolata Concezione, via S.T.E. Cirillo, grande concerto di musica sinfonica e napoletana classica.

    La Grande Orchestra Russa “P.J. Chaicowsky” di Ljhevsk, composta da 70 elementi, ed il Coro Lirico del Teatro di Craiova, 50 elementi, dirette dal Maestro Leonardo Quadrini. L’evento è organizzato dall’assessorato al turismo del comune di Boscoreale. Ingresso gratuito.

    Per eventuali informazioni 3333526431

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in droga, i-doser
Fumo e droga, ecco gli effetti

Due segnalazioni dalla Rete: ecco qui un video e un sito internet che ci dimostrano...

Close