Striscia la notizia, l’inviato Luca Abete aggredito a Napoli – video e foto



luca abete ferito, servizio san gennaro napoliLuca Abete ferito alla testa durante un servizio sull’ospedale napoletano San Gennaro, per Striscia La Notizia

Stava effettuando un servizio sulla situazione disastrosa dell’ospedale San Gennaro, a Napoli, quando è stato aggredito da un uomo addetto al servizio di sicurezza ed è finito all’ospedale.

E’ successo a Luca Abete, inviato di Striscia La Notizia dell’area di Napoli. L’uomo stava parlando di tagli e sprechi all’ospedale San Gennaro, dove vige da una parte una grave situazione di disagio, con ascensori rotti e mai riparati, trasporto defunti tramite ambulanze e persino il mancato servizio interno di sterilizzazione di strumenti chirurgici (per sterilizzare gli addetti dei vari reparti sono costretti a ricorrere a servizi esterni). Tutto questo a causa di pesanti tagli alla sanità che hanno colpito l’ospedale partenopeo.

Dall’altra lato, però, a caratterizzare l’ospedale San Gennaro ci sono anche grossi sprechi. Un’intera, enorme, ala dell’ospedale è al buio e inutilizzata, con macchinari nuovi e sigillati comprati e mai entrati in funzione.

Quando l’inviato di Striscia è andato dal commissario dell’Asl Napoli 1 per chiedere delucidazioni sulla questione, è stato aggredito e atterrato dagli uomini del servizio d’ordine. Luca Abete ha subito una vistosa escoriazione ma è andato avanti lo stesso nel suo servizio, non riuscendo però a ottenere l’intervista da parte del funzionario, che ha anzi deriso con una battuta l’inviato del tg satirico creato da Antonio Ricci.

Alla fine, però, lo stesso Abete è andato in ospedale, per fare controlli e sottoporsi ad una Tac. Insomma, per indagare su un ospedale, è finito in ospedale. Ovviamente un’ospedale diverso dal San Gennaro, non si sa mai.

-------------
-------------

Foto: il Mattino – link

Video:

Video: Striscia la notizia – link

GD Star Rating
loading...
Striscia la notizia, l'inviato Luca Abete aggredito a Napoli - video e foto, 8.0 out of 10 based on 2 ratings

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... aggressione, luca abete, mediaset, napoli, ospedale, san gennaro, striscia la notizia
parodia napoletana Ai Se Eu Te Pego
Ai se eu te pego, le parodie napoletane: Letizia (Gigione) e Chiamm ‘o miereco (Luca Sepe)

Le parodie napoletane di Ai se eu te pego: il tormentone brasiliano viene tradotto in...

Chiudi