Sistemi di pagamento alternativi a contanti e a carte di credito: le carte prepagate



postepay e carte prepagate

Le carte prepagate hanno avuto un importante successo e diffusione sul mercato italiano, basti pensare ai numeri di PostePay che sono state emesse. Le carte prepagate hanno avuto questi rilevanti risultati per le loro caratteristiche basilari.

Le abitudini e il modo di fare gli acquisti dell’utente medio è cambiato fondamentalmente negli ultimi dieci anni. In primo luogo la diffusione di internet, i nuovi modi di comunicare e i nuovi modi di fruire alcuni servizi.
Pensiamo a quanto siano diffusi iPhone e telefoni Android, con le loro applicazioni scaricabili da internet, ma anche i nuovi modi per pianificare vacanze, effettuare prenotazioni e simili.

Fino ad alcuni anni fa per effettuare operazioni del genere era necessario avere una carta di credito. Come tutti sappiamo una carta di credito permette di avere dei piccoli crediti per fare acquisti e poi decidere se restituire a rate oppure in un’unica soluzione. In molti non si fidavano di utilizzare su internet i codici della propria carta di credito, principalmente per motivi di sicurezza.

 


Altro fattore fondamentale: non tutti hanno una carta di credito. Per averne una è necessario avere un conto corrente e generalmente un reddito per avere un plafond di spesa. Dato che deve essere fatta una valutazione di merito creditizio, l’emissione non è così immediata.
Per questo le carte prepagate hanno avuto una così grande diffusione. Per averne una ci vuole molto poco, sia a livello di spesa che di tempistica. Una carta prepagata permette di spendere esclusivamente ciò che è stato caricato sulla carta stessa, e la può richiedere anche chi non ha un conto corrente né uno stipendio.

-------------
-------------

Le carte prepagate utilizzano i principali circuiti internazionali come Visa Electron e Mastercard, per cui possono essere  utilizzate per fare acquisti in negozi fisici e online in praticamente tutto il mondo.
Come ogni prodotto vincente, anche le prepagate col tempo si sono evolute, per soddisfare una platea sempre più ampia di consumatori, il rimando è evidente alle carte prepagate dotate di IBAN.

L’IBAN permette di ricevere ed effettuare bonifici, in base alla prepagata anche all’estero. E’ possibile domiciliare alcune utenze o farsi accreditare lo stipendio.
Per poter utilizzare al meglio quello che ci offre la tecnologia al giorno d’oggi le carte prepagate possono essere una valida alternativa alle carte di credito.

Fonte: http://www.carteprepagate.info/

GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... acquisti, carta di credito, carte prepagate, contanti, pagamenti
prestiti
Sei un cattivo pagatore? Puoi ricevere prestiti lo stesso, ecco come

Capita spesso che chi chiede un prestito personale, veda rifiutarsi il finanziamento. Tra i tanti...

Chiudi