La 7 in vendita

la 7 in vendita 350x210




Telecom Italia media ha deciso di mettere in vendita La 7. Una decisione saggia quello del più importante gruppo di telecomunicazioni italiano, giacché La 7 può essere vista come quel giocatore comprato da una piccola squadra di calcio con un piccolo ingaggio che poi è diventato il fuoriclasse ricercato da tutti.

Nata il 24 giugno 2001 dalle ceneri di quella che fu TMC, Telemontecarlo, La 7 rispetto al progetto iniziale ha stentato un pò a decollare ma dopo l’approdo di Enrico Mentana alla direzione del tg La 7 si deve probabilmente la svolta che ha fatto raggiungere risultati impensabili diventando a tutti gli effetti il terzo polo tv.





 

All’acquisto de La 7 nelle ultime ore sono spuntati i nomi di numerosi editori, tra cui quello che spicca maggiormente è di Carlo De Benedetti del gruppo L’Espresso, il quale già qualche anno fa è entrato nel settore televisivo del digitale terrestre tramite l’acquisizione di un’altra storica emittente, Rete A dell’editore Peruzzo.

Dopo l’entrata di Guido Veneziani che dal prossimo 28 maggio debutterà con Vero Tv, potrebbe non essere di meno Urbano Cairo, l’editore del popolare Di più e di Diego Della Valle (che sembra stia emulando lo stesso percorso di Vittorio Cecchi Gori).


Improbabile invece resta la possibilità di Rupert Murdoch, che già l’anno scorso aveva fatto un pensierino al canale che occupa la settima posizione del telecomando. E sempre a proposito di stranieri alcuni rumors indicano nel finanziere franco-tunisino Tarak Ben Ammar  o dell’emiro del Qatar nonchè il proprietario di Al Jazeera.

GD Star Rating
loading...