Passaggio al Dell Studio 1555




Eccomi qua col mio nuovo portatile.. Dopo il guasto della scheda madre del mio Toshiba, ho dovuto acquistare un nuovo notebook.
Schermo lucido da 15,6″ (dunque un po’ più largo dello standard 15,4″), ottimo processore e scheda video, il mio Dell Studio 1555 è una potenza, almeno per quello che mi serve, e per quanto ho pagato. Oddio, questo Windows Vista (finora non avevo mai utilizzato per molto tempo un pc con questo sistema operativo) sfrutta molto i 4 giga di memoria… (sinceramente mi sembrava comunque sprecato spendere 200 euro in più per prendere lo stesso identico modello di portatile con due giga di ram in più) ma in attesa di Windows 7 (che dovrebbe essere migliore di Vista) ci accontentiamo..

 


Un’ottima recensione di questo portatile la potete trovare qui, con l’unica differenza che nel mio, acquistato da Mediaworld in offerta a 599 euro, il processore è un P8600, raro da trovare tra i portatili di fascia bassa, ovviamente al tempo attuale (inizio settembre 2009).
Altra imprecisione riportata è sul numero di porte usb, che sono 2 + una porta eSata che può fare anche da semplice porta usb.
Peccato solo per la mancanza del Bluetooth, che volentieri avrei barattato con la Webcam incorporata.

In sintesi:
Tecnologia di Processore Intel® Centrino® 2. Processore Intel Core™ 2 Duo P8600
(2,40 GHz, 3 MB Cache L2, 1066 MHz FSB). RAM 4096 MB. Hard Disk 320 GB.DVD±RW D/L. Grafica ATI HD 4570 da 512 MB dedicati. Intel 802.11 a/b/g/n. WebCam.

GD Star Rating
loading...
-------------
-------------

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in dell, portatile
Pc e chiavetta da buttare

Il blog in questo periodo è fermo,e non è certo per mancanza di voglia di...

Close