Sconti benzina Eni nel weekend per tutta l’estate: ecco l’elenco dei distributori dove risparmiare


risparmio su benzina e diesel nel weekend alla Enirisparmio su benzina e diesel il sabato e domenica alla Eni

AGGIORNAMENTO 01 SETTEMBRE – 02 SETTEMBRE 2012: prezzo benzina 1,75 euro al litro, prezzo diesel 1,65 euro al litro

La benzina è probabilmente uno dei pochi prodotti che non soffre la concorrenza in modo spietato. Mentre quasi tutti gli altri beni commerciali (soprattutto beni di consumo) vedono, di tanto in tanto, sconti per attrarre i clienti, per i carburanti non c’è bisogno. Tanto la gente ha necessità di mettere benzina o diesel alle macchine, per cui finora è rarissimo trovare distributori che praticano ribassi.

Ribassi che sono di lieve entità anche quando il prezzo del petrolio scende.

L’unica eccezione è rappresentata dalle cosiddette pompe bianche, ovvero i distributori senza logo, che permettono di risparmiare qualche centesimo (anche una decina e più) rispetto ai prezzi degli altri distributori.

Ma, di tanto in tanto, qualche buona notizia sul fronte del risparmio sul costo della benzina c’è.

Dal 16 giugno fino al 2 settembre l’Eni praticherà degli sconti sul prezzo di diesel e benzina in modalità Ipersel, dalle 13.00 di sabato fino alle 24 di domenica.

Indicativamente (come rivela il sito sicurauto) si tratterà di 20 centesimi in meno rispetto al prezzo normalmente fissato in modalità servito.

I prezzi rimarranno fissi ogni weekend e varranno ovunque in Italia (nei distributori aderenti), e verranno decisi e indicati sul sito ufficiale dell’iniziativa, riparticoneni.com.

Per quanto riguarda i distributori dove si potrà fare benzina e diesel ad un prezzo scontato, sono circa 3000 in tutta Italia, e sono indicati in un pdf scaricabile all’indirizzo

-------------
-------------

http://www.eni.com/riparticoneni/resources/attachment/stazioni_aderenti.pdf

 

 

Chissà se il provvedimento ‘spronerà’  ha spronato altre compagnie a seguire l’esempio, per evitare di perdere clienti: un esempio è la IP (vedi qui per maggiori info) che fa uno sconto di sedici centesimi al litro nel weekend.

 

 

 


 

I PREZZI AGGIORNATI: BENZINA 1,75 E DIESEL 1,65

 

http://www.youtube.com/watch?v=tnWAgFl-DxA&feature=plcp


 

 

I PREZZI SETTIMANA DOPO SETTIMANA

– per il 16 giugno e il 17 il prezzo è stato fissato a 1,6 euro al litro per la benzina, e 1,5 per il diesel.

– sabato 23 e domenica 24 il prezzo del carburante è stato ancora più basso: 1,58 per la benzina e 1,48 per il diesel.

– nei giorni 30 GIUGNO – 01 LUGLIO il prezzo è rimasto invariato rispetto al weekend precedente: 1,58 per la benzina e 1,48 per il diesel.

– 07 LUGLIO – 08 LUGLIO:  ritorna a salire di due centesimi il prezzo, fissato a 1,60 per la benzina e 1,50 per il diesel.

– 14 LUGLIO – 15 LUGLIO: identici prezzi rispetto al weekend precedente. Sempre 1,60 per la benzina e 1,50 per il diesel.

– NEL PERIODO 21 – 23 LUGLIO, è stato ritoccato al rialzo il costo del carburante di 5 centesimi: 1,65 euro al litro per la benzina, mentre il diesel costa 1,55.

– nei giorni 28 – 30 LUGLIO , la benzina Eni è costata 1,65 euro al litro, e la benzina 1,55, invariati rispetto al weekend scorso.

– ancora tariffe invariate nel weekend 04 agosto- 06 agosto: gli automobilisti che hanno fatto rifornimento alla Eni hanno pagato la benzina 1, 65 euro al litro, e il diesel 1,55.

– aumento di 4 centesimi nei giorni 11 – 13 agosto 2012, benzina a 1,69 mentre il gasolio  a 1, 59 euro al litro.

– nei giorni 18 – 20 agosto 2012 prezzi rimasti uguali al weekend precedente: benzina 1,69 e diesel 1, 59 euro al litro.

Video:

– ulteriore aumento nel weekend 25 agosto – 27 agosto: benzina a 1,75 euro al litro, diesel a 1,65, in rialzo di ben 6 centesimi rispetto allo scorso weekend.

NELL’ULTIMO WEEKEND DELLA PROMOZIONE, CIOE’ DAL 1 SETTEMBRE FINO AL 3 SETTEMBRE, prezzi uguali alla settimana precedente: 1,75 benzina e 1,65 per il diesel.

GD Star Rating
loading...

35 pensieri riguardo “Sconti benzina Eni nel weekend per tutta l’estate: ecco l’elenco dei distributori dove risparmiare

  • 23 giugno 2012 in 21:59
    Permalink

    come al solito in italia non si riesce mai a fare le cose ad hoc
    moltissime aree di servizio agip eni nella mia zona(latina nord) non praticano lo sconto di 10/20 centesimi litro sul prezzo carburante.
    A questo punto mi chiedo e mi domando
    se la societa agip gruppo eni e una societa a livello nazionale
    per quale motivo adopera nei confronti degli utenti finali la formula DUE PESI E DUE MISURE?
    facendo in modo che in alcune aree si pratica lo sconto ed in altre no?
    non e piu giusto nei riguardi dei consumatori praticare lo sconto in tutte le aree facenti parte al gruppo?

    voi che ne pensate?

    Risposta
    • 24 giugno 2012 in 03:06
      Permalink

      Aspetta scusa che non è chiaro: stai dicendo che ci sono distributori IPERSELF Agip/Eni che, pur essendo nell’elenco di quelli che aderiscono agli sconti, NON lo praticano effettivamente?
      Oppure che nella zona tua non ci sono distributori aderenti?

      Tieni conto che comunque anche altre compagnie stanno adottando degli sconti, per non rimanere indietro rispetto ad Eni.

  • 22 luglio 2012 in 16:14
    Permalink

    I prezzi più bassi oggi si trovano alla Esso: Diesel 1,54 Benzina 1,64

    Risposta
    • 22 luglio 2012 in 16:29
      Permalink

      Sì, ho visto anche più bassi ancora: la Esso in alcuni distributore la faceva a 1,627 la benzina. E’ un effetto più che ovvio, qualche centesimo in meno ai prezzi della Eni per poter strappare a quest’ultima dei clienti.

  • 23 luglio 2012 in 11:27
    Permalink

    Comunque è una grande presa per i fondelli per tutti gli italiani!!
    Che significato ha mettere già da oggi il diesel a 1,694 nell’orario di chiusura e uno sconto esposto di 10 centesimi al litro?!?!
    Poi nel weekend arriva la befana con la bacchetta magica e lo fa scendere a 1,55!!?!?! Mah! Voglio proprio vedere già a settembre cosa succederà..

    Risposta
    • 23 luglio 2012 in 11:43
      Permalink

      Purtroppo a settembre si ritornerà ai vecchi prezzi. Sarà difficile riabituarsi a fare benzina a 1,85-1,90, quando per settimane l’hai fatta a venti centesimi in meno (che su un pieno si fanno sentire).

  • 22 agosto 2012 in 18:44
    Permalink

    Volete Sapere cosa mi è successo con questi super sconti ENI??? faccio il pieno 70 euro è conveniente caspita me lo dicono tutti e così in vista della partenza x la montagna se posso risparmiare tanto meglio… bhè morale dopo 7 km l’auto si inchioda a 50 km/h e non va oltre… di domenica nn un meccanico reperibile, se nn fosse stato per un amico ke ha aperto l’officina per smontarmi mezza macchina in definitiva il tester ha segnalato problemi con il carburante (SPORCO) QUINDI POCO RAFFINATO… Si parla di diesel … filtro da cambiare e ore di manodopera da pagare ad un meccanico per giunta di DOMENICA… dovevo arrivare in montagna all’una ci sono arrivata alle sette e trenta di sera… ero esasperata… ora il responsabile del distributore mi ha garantito ke attraverso un modulo c’è un assicurazione ke risarcisce i danni… speriamo!!! tra l’altro sempre quest’ultimo mi ha confermato ke effettivamente la eni ha avuto qualche problema nelle 2 sett precedenti al ferragosto con i carburanti…

    Risposta
    • 22 agosto 2012 in 19:54
      Permalink

      Mamma mia! Mi dispiace davvero tanto, mi auguro che sei l’unica, o una dei pochi ad avere questo problema!!!

  • 23 agosto 2012 in 10:42
    Permalink

    Io l’ho fatta e non ho avuto problemi. Mi sa che è stato un incidente isolato, grossa sfortuna e mi dispiace per te ma non credo si possa attribuire ad Eni la responsabilità intenzionale per questo, sai che caduta d’immagine se fosse vero?
    A settembre sarà un duro colpo per tutti… è chiaro che si tratta più che altro di una mossa pubblicitaria ma almeno per un po’ si è risparmiato qualcosa, ben venga.

    Risposta
    • 23 agosto 2012 in 10:53
      Permalink

      Da settembre il contraccolpo psicologico sarà duro da superare. Finora molti di noi (quelli che fanno benzina solo nel weekend), sono stati abituati a farla a meno di 1,70.
      Tutto di un botto, pagare 25 centesimi in più al litro, ovvero 12-13 euro in più su un pieno di 40 litri, è davvero pazzesco.
      Io ritornerò ad una pompa bianca a qualche chilometro da casa, e con una promozione di bancoposta (che mi restituisce il 2%), dovrei allontanare la soglia dei due euro al litro per un po’ di settimane (almeno spero).

  • 23 agosto 2012 in 11:46
    Permalink

    Anche io ho messo nafta in quasi tutti i weekend dell’offerta, una media di 50 euro a weekend e fino ad ora non ho mai avuto problemi!!
    Certo però che trovare il blu diesel a 185 o 1,90 è davvero un’assurdità!!
    Secondo me anche se quello di Daniela può essere un caso isolato la Eni evidentemente vendendo grosse quantità di diesel (forse un po’ meno raffinato) nei weekend ci guadagna e pure un bel po’! Se no non si spiegherebbero i prezzi assurdi di questi giorni!! E’possibile che durante la settimana negli orari di chiusura il diesel costa in media 1,75 al litro?!?!
    C’è una Tamoil dalle mie parti e ha sempre i prezzi migliori anche durante la settimana ed ho sentito dire che è uno dei migliori carburanti essendo di provenienza libica…

    Risposta
    • 23 agosto 2012 in 13:19
      Permalink

      Il problema di cui parla Daniela ci fa pensare, e crea un interrogativo fino ad ora snobbato (almeno dal sottoscritto): i carburanti sono tutti uguali?
      Si va dal distributore più economico tra quelli più vicino casa, almeno il 90% degli automobilisti fa così. Mi auguro che sia la scelta giusta, nel senso che l’ipotesi che tutti i carburanti sono uguali, o comunque nessuno danneggia il motore (a meno di guasti o ‘furbate’ di un particolare distributore), sia giusta.

  • 16 ottobre 2012 in 15:25
    Permalink

    confermo al 100% il problema sulle ns autovetture aziendali ford C MAX rifornite con il gasolio della promozione ENI. problemi al sistema di inizione, allarme motore guasto, riduzione potenza disponibile e spegnimento macchina in fase di sorpasso. il problema è cessato con il termine della promozione del fine settimana

    Risposta
    • 16 ottobre 2012 in 17:00
      Permalink

      Dunque l’Eni ha usato carburanti di bassa qualità durante il periodo degli sconti.. che schifo :-(

  • 28 ottobre 2012 in 11:27
    Permalink

    I prezzi nei giorni scorsi sono rientrati nella “norma” come non succedeva ormai dai primi di settembre dopo i weekend ENI dove sono stati presi in giro tutti gli italiani!!
    Prima il diesel 1,50 poi 1,55 poi 1,60 ed infine 1,65………..
    senza che il prezzo dell’oro nero abbia mai avuto dei rincari!
    Sono ottimi in questi periodi gli sconti IP (- 16 cent.) e -15 cent. alla ERG!
    Venerdì ad un distributore IP ho fatto prima 20 euro di gasolio e poi sono rimasto abbagliato dall’offerta maxi della ERG e ho fatto altri 40 euro di gasolio :D

    Risposta
  • 28 ottobre 2012 in 11:29
    Permalink

    Prezzo del gasolio alla IP: 1,69; prezzo del gasolio alla ERG: 1,65 .

    Risposta
    • 28 ottobre 2012 in 11:45
      Permalink

      Ti riferisci agli sconti IP del weekend?
      Qui i distributori aderenti.
      http://www.ip.gruppoapi.com/images/stories/resources/ip_sconto.pdf

      PEccato che però ogni distributore fa un po’ come gli pare (non ci sono prezzi fissi per tutti i distributori aderenti in tutt’Italia, ma è lo sconto ad essere fisso, se non sbaglio 10 centesimi al litro..), e dalle mie parti quei prezzi indicati sono pura fantascienza.. non scende al di sotto di 1,80 per la benzina.

      Comunque, grazie per l’informazione Giuseppe.

  • 28 ottobre 2012 in 11:45
    Permalink

    Certo! Ero di passaggio a Napoli e precisamente ad Aversa e mi sono fermato a questo distributore ERG dove ero passato poc’anzi e dove il diesel costa 1,65 al servito!! E qui ci vorrebbe il gesto del grande Luca Toni eheh ;)

    Risposta
  • 28 ottobre 2012 in 11:47
    Permalink

    Riccardo scusa tu in che zona abiti?

    Risposta
  • 29 ottobre 2012 in 10:19
    Permalink

    Beh anche dalle tue parti salendo verso FR ho visto una pompa che se non sbaglio si chiama ‘Energy’ e lì sia la Benzina che il Diesel battono tutti in quanto a prezzi!
    Se c’è qualcuno della zona può testimoniare :)

    Risposta
  • 29 ottobre 2012 in 16:07
    Permalink

    Zona Patrica sulla monti Lepini :)

    Risposta
    • 29 ottobre 2012 in 17:08
      Permalink

      Un po’ lontanuccio da dove sto io, a Gaeta.. ti assicuro che meno di 1.80 qui non fanno.. :-(

  • 29 ottobre 2012 in 18:50
    Permalink

    Al Panorama a Formia anche ci sono degli ottimi sconti se non sbaglio il Diesel a 1,67 !

    Risposta
    • 29 ottobre 2012 in 19:02
      Permalink

      Io infatti vado solo la’ per fare benzina. Attualmente la benzina costa 1,799, e con gli sconti BAncoposta se paghi con la postepay ti rimborsano il 5%.

  • 30 ottobre 2012 in 10:25
    Permalink

    Cavoli buono a sapersi!!
    Grazie delle info! ;)

    Risposta
  • 6 novembre 2012 in 15:25
    Permalink

    Oggi la benzina è scesa finalmente sotto 1,80!
    Ho sentito la notizia in radio e ho verificato alla ENI dove se non sbaglio è 1,769!
    Si prevedono ulteriori ribassi dato che ho letto che in diverse regioni sono state lanciate campagne di sconti per il carburante almeno fino a Natale :)

    Risposta
  • 21 novembre 2012 in 13:19
    Permalink

    Buongiorno a tutti, stavo cercando notizie su problemi occorsi dopo aver fatto rifornimento presso ENI e sono capitato qui.
    Leggendo quanto scritto il 22 agosto da Daniela, e girando sul web, ho trovato riscontro ai miei sospetti, anche se purtroppo non potrò essere risarcito in nessun modo.
    Posseggo un Ford Focus SW. Il 2 Agosto ho fatto rifornimento di gasolio presso ENI (ero in riserva) a Genova e dopo 500 m mi si è spento il motore.
    Per farla breve, oggi sono ancora senz’auto. Centralina, pompa e iniettori fottuti… il carburante era una specie di gelatina. Purtroppo avendo fatto rifornimento presso un self non ho nessuna pezza a cui appoggiarmi per alcun tipo di rivendicazione.
    Sarei solo curioso di sapere se ad altri è capitato qualcosa del genere. Un mio amico ieri mi ha detto che gli è capitata la stessa cosa pochi giorni fa.
    Saluti

    Risposta
    • 21 novembre 2012 in 13:23
      Permalink

      Ciao Carlo, grazie di aver condiviso la tua opinione. Mi auguro che qualche altro lettore faccia lo stesso. Mi dispiace molto per ciò che ti è avvenuto, è veramente grave che un’azienda rinomata a livello internazionale permetta questo.

  • 21 novembre 2012 in 13:31
    Permalink

    Ciao. giustamente è solo la mia opinione. Io attribuisco il guaio al carburante ma non ne ho la prova. Anche per questo sarei curioso di sapere se altri hanno avuto problemi analoghi, magari proprio nella mia città, Genova. Forse potrebbe dipendere dal distributore specifico, e non dalla compagnia.
    Saluti

    Risposta
  • 21 novembre 2012 in 17:41
    Permalink

    La compagnia secondo me non c’entra proprio nulla, come accade nei serbatoi delle auto che si forma la condensa così avviene anche nelle cisterne dei distributori per non parlare anche dei sedimenti..
    se non vengono pulite adeguatamente tutto quello che c’è dentro viene immesso anche nelle auto.

    Risposta
  • 21 gennaio 2013 in 18:05
    Permalink

    Adesso è possibile vincere 400 euro di buoni sconto carburante Eni con il concorso di Banca InMediolanum. Il concorso è valido fino al 30 aprile.

    http://www.concorsimediolanum.it

    [modifica di Riccardo Galletti: ho inserito il link diretto al concorso, grazie per la segnalazione]

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro... benzina, eni, prezzi, risparmio, risparmio benzina, sconti
nimbuzz app sms gratis
Nimbuzz, telefonate e messaggi gratis anche per Nokia Lumia e Windows Phone

App messaggi gratis: Nimbuzz disponibile anche per Nokia Luma e gli smartphone con sistema operativo...

Chiudi