Quando le patatine fritte sono meglio di una mela



Sul portale della San Carlo, una delle aziende leader del settore delle patatine fritte in Italia, mi sono imbattuto in una curiosa tabella nutrizionale, in cui si confronta una mela con un sacchetto di patatine. Il secondo dovrebbe uscire sconfitto in un modo impressionante: tutti sanno che le patatine fritte fanno ingrassare, non sono certo un toccasana per la salute, e invece  una mela è un frutto molto importante per l’alimentazione (non a caso si dice ‘una mela al giorno leva il medico di torno’).
Eppure quelli della San Paolo, pur riportando informazioni corrette, hanno dimostrato di saper ‘vendere’ e presentare ottimamente il loro prodotto, confezionando un confronto ad hoc, che stupirebbe chiunque: un sacchetto di patatine salate da 30 gr ha più potassio, ferro, calcio, magnesio e vitamine di una mela da 100 gr. Per essere precisi, più vitamina E, più vitamina B6 e B3 (Niacina). E se qualcuno potrebbe mettere in conto che una mela ha pochissimi grassi rispetto all’ipercalorica bustina di patatine, niente paura, ci si rifa con gli zuccheri (meno di mezzo grammo per le patatine, più di 10 per la mela).
Il colpo di grazia, ovviamente, è sottinteso: la patatina è molto più buona della mela. Lapalissiano. Povera mela.

GD Star Rating
loading...
-------------
-------------

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... marketing
Luca Di Ciaccio sindaco, il fenomeno semi-serio che ha spiazzato Internet

Magliuzzi, Magliozzi, Paone, Raimondi, La Croix, il voltagabbana Lieto.. Nel caos più totale in vista...

Chiudi