Vedere troppi siti osè fa male nelle relazioni sociali o di coppia?



visione siti per adulti crea calo del desiderio

La visione siti per adulti crea calo del desiderio?

La curiosità fa parte dell’uomo. Leggo libri di psicologia e inserzioni anche di sessuologi su riviste e giornali tra cui il Dott. Marco Rossi e ho voluto appunto creare questo articolo per tutti coloro che sicuramente si saranno posti almeno una sola volta la stessa domanda: “vedere siti per adulti fa male nella coppia?“.  L’argomento che stiamo per affrontare è molto delicato.

Molto spesso, ragazzi e ragazze, credendo di trovare uno stimolo in più nel vivere la propria intimità con i propri partner o anche solo attirati dalla semplice curiosità, diventano senza rendersene conto dei frequentatori assidui di siti osè, finiscono così per farsi dei danni o addirittura per ritrovarsi ad avere a che fare con dei veri e propri problemi psicologici, non facili da superare e talvolta anche seri.

E’ stato constatato scientificamente anche da sessuologi che un uso eccessivo del computer, associato ad una frequentazione assidua di siti sexy possono avere un effetto “calmante”e quindi spegnere il desiderio di un uomo.

L’intimità ‘virtuale’, appunto quella al computer ormai sempre più diffusa, praticata in quantità eccessive può causare il fenomeno della scomparsa del desiderio di cui soffrono gran parte dei giovani e soprattutto adolescenti, o come quello della dipendenza da internet ed ancora, come alla depressione o irritabilità quando si è in astinenza da essa.

-------------
-------------

Ci sono adolescenti che ancor prima di avere il primo rapporto intimo, sperimentano la pratica dell’intimità virtuale e così abituandosi vanno a spegnere il desiderio di amore fisico.

Altre problematiche causate da questa sorta di dipendenza vanno a maturarsi poi con la crescita, riscontrando delle vere e proprie difficoltà nella voglia di “uscire fuori”, di “esternare”, di condividere l’amore sia dal punto di vista fisico e sia anche dal punto di vista sentimentale e quindi vanno a loro volta a favorire la nascita di numerosi disagi che intaccano e coinvolgono in maniera diretta e malsana il carattere dell’interessato dei rapporti di coppia oltre che psicologicamente la partner o il partner stesso.

Non solo: oggi come oggi, il numero dei giovani che lamentano problemi legati all’intimità (come eiaculazione precoce, ansia da prestazione, impotenza, mancanza di desiderio) è sempre più elevato grazie anche a questo.

Un sondaggio condotto dalla società Italiana di Andrologia e Medicina Sessuale su un campione di ventottomila uomini sotto i venticinque anni che frequentano siti internet spinti, ha rilevato che la pornografia via computer e, soprattutto la facilità di accesso e l’esposizione che ne risulta, possono creare dipendenza, al pari delle droghe e dell’alcol.

Anche recenti ricerche, hanno evidenziato che frequentare questi siti intorpidisce la normale risposta all’amore fisico da parte del cervello.

A compromettere il desiderio e la virilità sono le dopamine, sostanze chimiche rilasciate da neuroni nel cervello che attraverso i suoi segnali scatenano il desiderio intimo e la virilità.

Si incomincia a morire nell’attimo in cui, cala il fuoco di ogni passione.
Eros Ramazzotti

Il consiglio più ovvio è sempre quello di vivere l’intimità reale.

 

Video:

articolo scritto da Tina Di Biase

GD Star Rating
loading...

Un pensiero riguardo “Vedere troppi siti osè fa male nelle relazioni sociali o di coppia?

  • 17 Maggio 2013 in 01:38
    Permalink

    Non mi capita mai di fare commenti sui blog che leggo, ma in questo caso faccio un’eccezione, perché il blog merita davvero e voglio scriverlo a chiare lettere.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... amore, ansia, giovani, porno, psicologia, sesso, sexy, uomini
olimpioniche bellissime londra 2012 foto
Le donne sportive più belle delle olimpiadi di Londra 2012 (10 foto)

Su maxim è stata pubblicata una fotogallery tutta dedicata alle donne sportive, con le atlete...

Chiudi