Simeone – Bartolomeo, la grande sfida formiana alle urne



Sono 32.000 i formiani chiamati alle urne per l’elezione del nuovo consiglio comunale. Cinque i candidati alla carica di Sindaco (da sinistra a destra nelle foto):

Video:

Giuseppe Simeone, sostenuto da Forza Italia, Alleanza Nazionale e da una lista civica, si batte “affinchè la gente possa vivere con dignità, senza lottare ogni giorno per difendere i diritti negati […], per coloro che vogliono produrre, lavorare, costruire e investire con la garanzia di uno Stato che li sostiene e li protegge.“; – Antimo Ponticelli, con la lista civica “Libera Formia” si svincola dai grandi schieramenti del Polo da una parte e della sinistra dall’altra. Tra i grandi progetti proposti si segnalano soprattutto l’accelerazione dell’istituzione dell’Università del Mare, un collegamento ferroviario con il nodo Piedimonte – Cassino e la creazione della Provincia di Formia; – Sandro Bartolomeo, ex- sindaco negli anni 1993-2001, appoggiato da ben otto liste (tutta la sinistra e il centro sinistra, più una lista civica). Tra gli impegni pattuiti con gli elettori la realizzazione della Pedemontana, provvedimenti atti a migliorare la viabilità (più verde, isola pedonale in Piazza Municipio e Piazza Marconi – ex Santa Teresa), la destinazione dell’ex Seven Up ad un centro Congressi, realizzazione del Porto Turistico e riapertura della linea ferroviaria Formia – Gaeta. – Silvio D’arco, in lizza per il nuovo PSI, fonda il proprio programma elettorale soprattutto sul nuovo Piano Regolatore Generale, dopo gli insuccessi della sinistra e il fallimento della giunta Miele. – Michele Forte, sostenuto dal CCD, per cui “Non c’è nulla di politico, noi abbiamo la capacità per amministrare e le cose sono state fatte da noi”. La grande lotta all’ultimo voto è comunque tra Simeone e Bartolomeo: il sondaggio di Golfo tv porta in vantaggio qyuest’ultimo, anche se con percentuali che fanno pensare ad un ballottaggio tra i due esponenti politici. Chi vincerà? Nei prossimi giorni la risposta.

GD Star Rating
loading...
-------------
-------------

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.