Telemonteorlando ritorna



Interviste a politici, la sofferenza della guerra rievocata dai ricordi di un partigiano, la processione del santo patrono, rappresentazioni teatrali, persino esercizi ginnici in palestra con il commento dell’istruttore: è l’incredibile eterogeneità delle riprese di Antonio Ciano per l’emittente locale Telemonteorlando, che dopo una settimana di stop per “motivi tecnici”, come riferisce lo stesso Ciano, fa capolino nuovamente sulle televisioni del popolo gaetano. Filo comune nei filmati (quasi delle dirette: si filma, di mette indietro la cassetta e si subito “On air”) del network messo su dall’ex candidato a sindaco per la lista civica “Il partito del sud” viene rappresentato proprio dai soggetti che volontariamente o meno , entrano nelle case dei gaetani: gente comune, compaesani degli spettatori a casa che per curiosità , tra una pausa e l’altra del programma preferito si sintonizzano su TMO Gaeta. Un successo che va oltre le aspettative: dopo Telemonteorlando stanno nascendo anche a Scauri e a Formia altre tivù di quartiere, rigorosamente illegali, pronte a percorrere le strade aperte da “Ciano Channel”, come è stato ribattezzato da Gianni, caposquadra nel lavoretto di volantinaggio, pronto a raccontare le “gesta” e a fare il verso di questo nostro concittadino con la passione della telecamera. In bocca al lupo, allora, e speriamo che questa simpatica quanto amatoriale emittente riesca a crescere in qualità.

GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... antonio ciano, gaeta
Senza feste

Sfortuna nera. Mi perdo la triade dei festeggiamenti locali per il santo patrono, Sant’Erasmo: il...

Chiudi