Trovare lavoro su Internet, link utili per freelance [aggiornamento]



Internet ha rivoluzionato anche il modo di cercare e offrire lavoro. Se un privato o un’azienda ha bisogno di collaboratori a tempo determinato, non deve più richiederli tramite agenzie di lavoro esterne, o mettendo annunci chissà dove.

Esistono vari siti utili ai freelance, cioè ai lavoratori liberi professionisti che non sono alle dipendenze fisse con un solo datore di lavoro e che realizzano progetti eliminando inutili intermediari. Internet diventa a questo punto il canale che permette la comunicazione e la conoscenza tra chi offre e chi cerca lavori a progetto, telelavoro e microlavoro.

Vediamo quattro cinque di questi siti:

_______________________

freelancer

-------------
-------------

http://www.freelancer.com/

Sito in cui i freelance (programmatori, webdesigner, articolisti, esperti di vario tipo, non solo nel settore web)  si mettono a disposizione di coloro i quali cercano aiuto per progetti. Funziona così: si inserisce un progetto (esempio voglio realizzare un sito internet in WordPress che deve avere le caratteristiche XYZ – da sottolineare che la lingua è in inglese) e un budget minimo e massimo. I freelance si propongono specificando tempo necessario e compenso, alla fine il miglior offerente ‘vince’ e si aggiudica il lavoro.

_______________________

peopleperhour

http://www.peopleperhour.com/

Altro sito in inglese specializzato nei lavori rapidi, piccoli interventi di assistenza che richiedono al massimo un’ora per essere eseguiti. Ci si può proporre vendendo dei propri servizi, o richiederli offrendo dunque lavoro e specificando un budget a disposizione.

_______________________

clickworker

http://www.clickworker.com/en/

Sito dedicato al microlavoro, in cui aziende su internet pagano per lavori di traduzione, stesura articoli, ritocchi di foto e video, ecc.

E’ richiesta la conoscenza di lingue straniere. Dopo essersi iscritti si dovrà completare vari test, ad ognuno dei quali viene assegnato un punteggio, per capire le proprie potenzialità.

Vedi opinioni su questo sito qui e qui.

 


_______________________

cinquee

http://www.cinquee.it/

Finalmente un sito in lingua italiana sul microlavoro. Cinquee sta per cinque euro, che è la retribuzione offerta per piccoli lavori di vario genere, da consigli per il make up a ricette, da piccoli fotoritocchi di foto, da conversioni di file a scrittura articoli, da aggiusti di template wordpress a montaggi video, ecc. ecc.

 

_______________________

 

odesk lavoro online

https://www.odesk.com/

Ai quattro link iniziali, ne aggiungo un quinto. Si tratta di un ottimo portale di annunci di lavoro online, suddivisi in queste categorie:
– sviluppo web
– design
– sviluppo software
– servizio clienti
– reti e sistemi informatici
– marketing
– traduzioni e scrittura articoli e testi
– business
– supporto amministrativo

Ovviamente trattandosi di un sito internazionale occorre scrivere e farsi conoscere in inglese. Non mancano gli italiani che si offrono per servizi di traduzione dall’inglese all’italiano. Il funzionamento è simile agli altri siti di questo elenco, cioè si mette un annuncio indicando le proprie qualità, e si mette un compenso indicativo (esempio 30 dollari all’ora). Volendo si può sfogliare direttamente gli annunci di aziende e privati che ricercano un freelance per un certo lavoro (vedi categorie sopra), ad esempio per lo sviluppo di un app per smartphone, piuttosto che uno di consulenza seo. Se si  è interessati, si contatta il datore di lavoro e il gioco è fatto.

_______________________

staff

www.staff.com

C’è chi lo staff lo cerca su Internet. Risparmia tempo e denaro, perchè può scegliere tra migliaia di ottimi candidati, che specificano anche un valore indicativo di retribuzione oraria, che poi ovviamente andrà adattato al tipo di lavoro richiesto. Su Staff.com è possibile mettersi in contatto con futuri membri del proprio staff. La maggior parte sono in inglese, ma qualche italiano (madrelingua o no) c’è. Ottimo per chi cerca lavori di programmazione, seo, marketing, scrittura, web designer, ma non solo.

 

GD Star Rating
loading...

8 pensieri riguardo “Trovare lavoro su Internet, link utili per freelance [aggiornamento]

  • 12 Novembre 2012 in 02:19
    Permalink

    Salve, volevo segnalare l’apertura di un nuovo social magazine con struttura paid to write 100%, l’articolista riceverà un profitto del 100% sulle visualizzazioni pubblicitarie. Da provare!

    iodigito. com

    Risposta
    • 12 Novembre 2012 in 11:42
      Permalink

      Molto interessante, ma vi ricordo che per legge occorre indicare una partita iva in home page, dato che il vostro sito è chiaramente a scopo di lucro e lavorate con gli Adsense.
      Inoltre nel sito è scritto che il revenue sharing è al 95%, non 100% come dite.

      Io aspetterei che il vostro sito ‘cresca’ e ottenga visite, prima di segnalarlo come sito dove poter guadagnare online.

      Vi ringrazio

  • 12 Novembre 2012 in 13:41
    Permalink

    Grazie per i consigli Riccardo! Si nel sito era stato scritto erroneamente 95% abbiamo provveduto a correggere la pagina.

    Risposta
  • 24 Marzo 2013 in 07:52
    Permalink

    Voglio segnalare anche un altro sito tutto italiano per freelancer
    freelanceitalia. info

    Risposta
  • Pingback: Grafici e web freelance che lavorano gratis. La campagna #coglioneNO | IMMENSO blog

  • Pingback: Lavoro per ingegneri, ecco i siti di annunci [aggiornamento] | IMMENSO blog

  • 7 Ottobre 2014 in 22:08
    Permalink

    Ciao, ti invio questo link che potrebbe eventualmente interessare ai tuoi lettori! Grazie e scusa per il disturbo!

    C’è qualcosa che sai fare bene ed in poco tempo? Disegnare un logo, creare un video di un minuto per presentare un prodotto, scrivere una recensione di 250 parole, condividere un link di un sito con tutti i tuoi amici. Tutto ciò che ti viene in mente può diventare un’offerta irrinunciabile per chiunque ne voglia approfittare! Iscriviti a Collaborando. net , crea la tua offerta, condividi su FB e Twitter ed inizia a guadagnare!

    Iscrivendoti gratuitamente avrai inoltre l’opportunità di pubblicizzare gratis la tua Azienda/sito/pagina FB! Perchè non approfittarne?

    Risposta
  • 17 Settembre 2015 in 22:26
    Permalink

    Buongiorno a tutti,

    sono felice di informarvi che é appena nata una nuova piattaforma per persone che offrono e cercano lavoro nel settore IT.

    TheAppIDream é entrata in funzione da pochi giorni e aspetta solo di ricevere visitatori.
    É una valida alternativa a siti web come freelancer.com e twago.com, che hanno costi molto elevati. TheAppIDream é una piattaforma estremamente economica. Costruita da sviluppatori, per sviluppatori.

    Ecco il link: http://www.theappidream.net

    Nota: É ancora una versione BETA.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in annunci, freelance, internet, lavorare, microlavoro, staff, telelavoro
giornalista disabile
Cervelli in fuga: Maurizio, il giornalista cieco che ha trovato lavoro all’estero

In Italia un giornalista disabile non ha futuro: la storia di Maurizio Molinari, non vedente...

Close