Strategia marketing con i puzzle: seconda parte



tecniche pubblicitarie puzzle marketing

Nel precedente articolo abbiamo visto cos’è il Puzzle Marketing, una nuova strategia che riesce a centrare i vari punti del modello AIDA (Attenzione, Interesse, Desiderio, Azione).

Ovviamente per l’esempio descritto non avremo bisogno di grandi puzzle di centinaia di pezzi ma semplicemente di micropuzzle in formato cartolina o blister che non richiederanno un grosso impegno per essere risolti. L’importante comunque è aver attirato l’attenzione del nostro target ed averlo portato ad un’azione concreta attraverso un mezzo comunicativo che porta in sé anche il suo messaggio.





Il puzzle infatti, in un messaggio comunicativo, diventa un simbolo di qualcosa che in qualche modo rispecchia l’azienda, la vision o il messaggio che vogliamo trasmettere.

Diversi sono i significati simbolici e quindi diverse saranno le applicazioni nelle quali impiegare il puzzle marketing nella propria strategia.

Il puzzle è innanzitutto un gioco, un passatempo, e come tale potrebbe evocare la propria infanzia o comunque suggerire una dimensione giocosa nel nostro messaggio comunicativo.

Inoltre è simbolo dell’enigma da risolvere, della ricerca, del mettere assieme i pezzi per ottenere una maggiore comprensione o una visione d’insieme: un messaggio realizzato in questo modo diventa quindi quasi un segreto che si condivide, un messaggio che acquisisce tutta un’aura di mistero propria del concetto di “enigma da risolvere”.

Un ulteriore simbolo è quello dei pezzi che si uniscono o dei pezzi mancanti. E’ un simbolo che rende particolarmente appropriato il messaggio a forma di puzzle per i matrimoni ma anche, nella relazione commerciale, per suggerire che la nostra azienda è quella che risponderà con precisione alle esigenze del nostro interlocutore… che gli fornirà i pezzi mancanti e che si adatterà alla perfezione alle sue necessità.

Ecco infine alcune idee su come utilizzare questa strategia per diverse attività.

Regalare un puzzle ai propri dipendenti

Regalare un puzzle con il logo, un’immagine significativa per l’azienda è un’ottimo modo per rafforzare lo spirito di squadra tra i propri dipendenti. L’idea suggerita è che ogni componente dell’azienda si “incastra” alla perfezione con tutti gli altri per formare un’entità che diventa in qualche modo superiore della somma delle singole parti.

Regalare un puzzle ai propri clienti

Lo stesso concetto si può applicare per i propri clienti: anche se non si può parlare propriamente di spirito di squadra il puzzle in questo caso suggerisce che la relazione con i nostri clienti si inquadra in un contesto di relazioni che si incastrano a vicenda per un reciproco beneficio. L’azienda fornisce i pezzi mancanti ai propri clienti così come l’azienda non potrebbe esistere senza i propri clienti.

Per le strutture turistiche, alberghiere e per la ristorazione

Quando si può essere fieri della propria immagine aziendale quando questa è un bel agriturismo in campagna, uno stabilimento balneare, un ristorante, un hotel, un pub, etc.,  quando insomma la bellezza del paesaggio, dei locali o della struttura sono già di per se una bella immagine,  allora fare un puzzle da regalare ai propri clienti e che possa venire ospitato nei loro salotti e messo in mostra ai propri amici diventa la naturale realizzazione della strategia del puzzle marketing.

Per gli eventi

Questo è forse il metodo più appropriato per utilizzare questa tecnica: con spese piuttosto basse è possibile acquistare centinaia di cartoline puzzle da inviare ai propri invitati e, come esposto più volte in questo articolo, il messaggio non passerà certamente inosservato! Questi prodotti sono composti da pochi pezzi (6 o 15) che però veicoleranno tutto il significato e le suggestioni del simbolo puzzle.
Questo tipo di invito si presta anche per eventi personali come battesimi, feste di laurea, etc… i wedding planner poi potranno suggerire ai propri clienti le partecipazioni puzzle per i matrimoni: in questo caso abbiamo l’ulteriore simbolo dei pezzi mancanti o dei pezzi che si uniscono alla perfezione.

Dove acquistare

Ci sono diverse aziende che realizzano puzzle personalizzati. Quelle online tendono a specializzarsi nel settore e a garantire prezzi più convenienti ma al tempo stesso un ottima qualità del servizio.

Un esempio è la Venus Puzzle che ha tra le sue caratteristiche la qualità dei materiali utilizzati (nessuno vuole un puzzle i cui pezzi si consumano facilmente) e per l’ottimo servizio di invio gratuito dei parti mancanti in caso di perdita o danneggiamento, per non avere la frustrazione di non poter terminare la propria opera a causa di un unico pezzo mancante.

 

Scritto da Jonathan Pochini

GD Star Rating
loading...