Belle ragazze che ballano in ascensore, la pubblicità virale Nokia Lumia



ragazze in ascensore nokia lumia

Gli spot virali di Nokia Lumia con ragazze in bikini e poliziotti in ascensore

Siete sul pianerottolo. Click sul bottone per prendere l’ascensore. Salite. Noiosissimo silenzio di routine nella cabina vuota, per qualche piano. Poi ad un certo punto, un gruppo di ragazze sale. Si sente la musica, l’abitacolo dell’ascensore si illumina e le belle ragazze si spogliano e si mettono a ballare in bikini.

Chi non vorrebbe stare al posto di questi ‘fortunati’ in questa candid camera? Si tratta di una pubblicità virale di Nokia Lumia, che vedete qui sotto:

http://www.youtube.com/watch?v=ovh0mdAHsyQ

 

Ci sono anche altre versioni, sempre ‘ballerine’ e sempre con location nell’ascensore. Al posto delle ragazze c’è una squadra d’assalto di poliziotti (gli S.W.A.T., o le nostre teste di cuoio, se vogliamo), che irrompe nell’abitacolo, scatenando qualche timore iniziale in un raggelante silenzio.

-------------
-------------

Ma, tempo qualche secondo, tutto cambia: i poliziotti si tolgono i passamontagna e ballano e cantano ‘I Will Survive’, peraltro in falsetto, perdendo di colpo la loro temibilità (e virilità) iniziale.

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=8nbcJa1vaA4

 

Goliardia e sorpresa applicata al marketing. In una sola parola, viralità.

Infine, la versione con gli Angry Birds che occupano tutto l’ascensore.

Video:

http://www.youtube.com/watch?v=f1EJfe41uRA&feature=relmfu

 

GD Star Rating
loading...
Belle ragazze che ballano in ascensore, la pubblicità virale Nokia Lumia, 10.0 out of 10 based on 1 rating

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... angry birds, ascensore, belle ragazze, candid camera, lumia, marketing, nokia
vendite iphone 5
Iphone 5: già venduti due milioni di smartphone

Le prime vendite dell'Iphone 5 hanno numeri da record Nonostante parecchie critiche ed analisi inerenti...

Chiudi