Bambino ferito gravemente in un incidente di caccia [Aggiornamento: il ragazzino è morto]



bambino ferito col fucile a nuoro

 Un carabiniere in pensione ferisce in modo grave uccide un bambino durante una battuta di caccia

Un brutto incidente di caccia si è verificato questa mattina nelle campagne di Irgoli, nella provincia di Nuoro. La vittima è un ragazzino di 12 anni, il quale, verso le 10 di questa mattina, si trovava a partecipare a una battuta di caccia al cinghiale insieme a un carabiniere in pensione di 64 anni.

Quanto realmente accaduto è ancora poco chiaro e i carabinieri della compagnia di Siniscola dovranno effettuare gli opportuni rilevamenti per appurare come si sono svolti gli avvenimenti, ma l’unico fatto che appare certo è che l’uomo, a un certo punto, ha esploso un colpo di fucile verso il ragazzino, il quale è stato colpito da un pallettone nella parte sinistra della testa. I soccorsi sono arrivati immediatamente e la situazione è apparsa subito drammatica; il ragazzino è stato ricoverato all’ospedale San Francesco di Nuoro e i medici ora devono valutare l’opportunità di un intervento chirurgico, per quanto le condizioni del dodicenne appaiano disperate. Gli inquirenti ora avranno il compito di ricostruire come si sono svolti i fatti, cercando di appurare i motivi per cui un ragazzino così giovane partecipasse a una battuta di caccia e se ci sono gli estremi per procedere penalmente nei confronti dell’ex carabiniere.

L’episodio, inevitabilmente, contribuirà ad alimentare le polemiche che ogni anno accompagnano la stagione della caccia e che coinvolgono non solo coloro che sono contrari in quanto animalisti, ma anche coloro che sostengono sia pericolosa per gli uomini. Secondo recenti studi ogni anno muoiono in media circa cinquanta persone per incidenti di caccia, ma secondo l’associazione Vittime della Caccia dall’apertura della stagione in corso le vittime sono già una quindicina e i feriti oltre trenta. l’Ente Nazionale Protezione Animali si è recentemente appellato al Ministro degli Interni chiedendo misure più restrittive, che includano l’obbligo di rinnovo annuale dell’idoneità psicofisica e armi più adeguate, soprattutto per quanto riguarda la gittata, che spesso risulta fuori norma.

 

fonte: http://www.repubblica.it/cronaca/2012/11/11/news/incidente_di_caccia_in_provincia_di_nuoro_dodicenne_colpito_alla_testa_in_fin_di_vita-46374797/

-------------
-------------

 

Video:

 

AGGIORNAMENTO 14 NOVEMBRE: il 12enne Andrea Cadinu non ce l’ha fatta.
http://www.repubblica.it/cronaca/2012/11/14/news/morto_ragazzo_di_12_anni-46603171/?ref=HRER1-1

GD Star Rating
loading...
-------------

-------------

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... bambini, caccia, carabinieri, fucile, incidente, notizia del giorno, notizie repubblica, nuoro
bambini suonano
Bambini lasciati liberi di suonare strumenti musicali – spot divertente

Bambini in una sala piena di strumenti musicali, che li suonano in massima libertà  ...

Chiudi