Cassino, cinesi trafficanti d’organo e lo sposo cornuto che si vendica



Due notizie riguardanti Cassino, un po’ datate, ma che meritano di essere citate nel blog:
la prima (che è chiaramente una bufala, cioè mai successa) è quella della donna che visita un negozio cinese a Cassino e non fa più ritorno: il marito la troverà molto tempo dopo, con l’aiuto dei carabinieri, legata nel negozio, pronta per essere venduta al mercato nero dei trafficanti d’organi.
La seconda (questa volta vera e riportata da molti blog e giornali) è quella dello sposo di Cassino che, nel giorno delle nozze, si vendica del tradimento della moglie con il suo amico e testimone delle nozze, mostrando foto di loro due in atteggiamenti ‘inequivocabili’.

GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... cassino, cinesi, corna
Nuovi operatori di telefonia mobile

La notizia, per gli appassionati della Rete, non è freschissima: già da qualche giorno era...

Chiudi