Liguria, medico assenteista: timbrava e poi andava a giocare a calcetto



medico assenteista

Dottore indagato per frode sul lavoro: timbrava il cartellino e andava via

La lotta giornaliera del governo contro l’evasione fiscale non passa solamente dai controlli mirati a scovare chi non paga adeguatamente le tasse, ma anche dall’individuare coloro che percepiscono uno stipendio per un lavoro che non compiono pienamente. La piaga dell’assenteismo è forte soprattutto nel settore pubblico e ciclicamente si viene a conoscenza di uffici dove la timbratura non corrisponde alle ore effettivamente lavorate, ma la storia che arriva da Lavagna, provincia di Genova, è particolarmente grave, perché coinvolge il medico di un pronto soccorso.

 


Marco Lillo è il nome dell’urologo che si è visto recapitare dalla Procura di Chiavari un’ordinanza che gli impone una sospensione immediata di due mesi dallo svolgimento delle sue mansioni di medico. Il dottore, infatti, è accusato di aver ripetutamente timbrato presso la struttura dove lavora, per poi risalire in macchina e andare a giocare a calcetto con gli amici, quindi tornare e certificare il suo fine turno prima di andare a casa. Un comportamento inaccettabile, soprattutto per il carattere di emergenza che riveste il suo ruolo, testimoniato con mesi di intercettazioni dei carabinieri e che veniva messo in atto sempre lo stesso giorno della settimana. Un assenteismo pagato anche con lo straordinario, considerati i turni notturni, ma che non è passato inosservato fra i colleghi del Lillo, che spesso lo vedevano uscire con indosso la tenuta calcistica.

E’ presumibile pensare che il medico subirà un provvedimento disciplinare stabilito in accordo con l’Asl 4 di Chiavari, ma per il momento l’urologo assenteista dovrà fronteggiare l’accusa di truffa aggravata ai danni del sistema sanitario nazionale e tal proposito, accompagnato dal suo legale, sarà sentito nei prossimi giorni dal giudice che si occupa delle indagini preliminari.

 

fonte:

-------------
-------------

http://www.ilsecoloxix.it/p/levante/2012/12/14/AP9fzTCE-servizio_calciatore_sospeso.shtml

GD Star Rating
loading...

2 pensieri riguardo “Liguria, medico assenteista: timbrava e poi andava a giocare a calcetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in assenteismo, dottore, genova
anziani morti insieme
Genova, due anziani coniugi muoiono insieme, dopo una vita in simbiosi

Uniti nella vita così come nella morte, due anziani, moglie e marito, si spengono a...

Close