Lite condominiale contro anziano disabile: consuma 4 euro al mese di servoscala



servoscala condominiale disabile

Battaglia per un servoscala, un intero condominio contro un anziano disabile

Non sempre vale la tradizione per cui a Natale si è tutti più buoni; sicuramente questo fatto fa apparire certe persone più coerenti, ma purtroppo dimostra anche che alcuni non si preoccupano degli altri nemmeno in questo periodo.

A Sesto San Giovanni, operoso comune in provincia di Milano, vi è un condominio dove un disabile 85enne sta conducendo una guerra personale con gli altri condomini per difendere il suo diritto a muoversi. Piero Pennati, costretto sulla sedia a rotelle a causa del diabete, vive con la moglie al quinto piano dello stabile, che è regolarmente dotato di ascensore e di un servoscala necessario a superare nove scalini presenti fra l’ultimo pianerottolo e l’uscita. L’impianto è stato installato dieci anni fa, dopo regolare delibera assembleare, su richiesta di una ragazza che soffriva di sclerosi a placche, ma quando la giovane si è trasferita, lo scorso anno, i condomini hanno tentato qualunque mezzo per rimuovere il servoscala, ritenendolo antiestetico. Nel frattempo, però, Piero Pennati ha cominciato a peggiorare e a usare regolarmente il servoscala per poter andare a fare le sue tre dialisi settimanali, impedendo di fatto, grazie a una legge apposita, che l’impianto venisse rimosso.

A questo punto è cominciata una guerra fra la famiglia dell’anziano e il resto dei condomini, i quali, praticamente all’unanimità, hanno votato che al montascale venisse applicato un contatore, in modo che il consumo, di ben circa quattro euro al mese, venisse poi addebitato interamente all’uomo. Lo sdegno di moglie e figli del Pennati è evidente, ma c’è la volontà di continuare quella che è ormai una battaglia di principio, per ottenere che la spesa sia considerata condominiale. Silenzio e imbarazzo (poco) da parte dell’amministratore e di tutti in condomini, i quali hanno compiuto una scelta probabilmente poco civile, ma soprattutto poco oculata, se si pensa che un impianto del genere potrebbe tornare utile anche a loro in un futuro più o meno prossimo.

 fonte:

Video:

http://milano.repubblica.it/cronaca/2012/12/23/news/sesto_il_condominio_senza_piet_il_disabile_si_paghi_il_servoscala-49312271/?ref=HREC1-10

-------------
-------------
GD Star Rating
loading...

2 pensieri riguardo “Lite condominiale contro anziano disabile: consuma 4 euro al mese di servoscala

  • 23 Dicembre 2012 in 15:21
    Permalink

    Ovviamente NESSUNO degli altri condòmini ha problemi di disabilità e/o diabete, nè personali, nè di famiglia (almeno per ora!) Ma… attenzione… non si sa mai che il servoscala possa tornare utile anche ad altri: toglierlo ora vuole dire affrontare domani una pesante trafila per rimetterlo e, se i costi potrebbero anche essere suddivisi, lo stress e l’umiliazione resterebbero comunque a totale carico del solo disabile e dei suoi sostenitori! L’egoismo è un pessimo consigliere!

    Risposta
    • 23 Dicembre 2012 in 22:48
      Permalink

      Hai ragione, infatti io leggendo quest’articolo scritto dal mio collaboratore, veramente mi sono indignato, è un esempio lampante di come l’egoismo e la mancanza di tatto possono rovinare i rapporti di buon vicinato, anche con persone in difficoltà, per pochissimi spicci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... anziani, condominio, disabili, montascale, notizia del giorno, notizie repubblica
uomo spara su passanti
Follia a Gela, uomo spara sui passanti, poi viene ucciso dalla polizia

 Per cinque ore terrore a Gela: uomo spara sulla gente in strada, alla fine viene...

Chiudi