Ingegneria Cassino, venerdi due seminari sulla sicurezza: Pay tv e RFID



Venerdì 8 febbraio, alle ore 16,00, nell’aula 1N1 della Facoltà di Ingegneria di Cassino, l’Ing. Bocchetti terrà due seminari di un ora ciascuno dal titolo “Devices embedded per la sicurezza: Pay-TV ed RFID”.
I seminari sono organizzati nell’ambito del Dottorato in Ingegneria Elettrica e dell’Informazione, Scuola di Dottorato in Ingegneria (ndr: e aggiungerei: in occasione del corso di crittografia e sicurezza delle reti, che sto seguendo), e in collaborazione con il Laboratorio di Analisi Numerica del DAEIMI.
L’Ing. Salvatore Bocchetti attualmente ricopre la posizione di Security Officer presso la “Nagravision SA” Lausanne – Switzerland.
Pay TV
I CAS (Conditional Access Systems) sono utilizzati in tutto il mondo per garantire la sicurezza del business milionario della Pay TV, sfruttando – tra l’altro – un piccolo chip di qualche millimetro quadrato.
Questo chip, che contiene i segreti e la logica necessari per decifrare il segnale, è normalmente nelle mani dell’avversario, il che rende particolarmente difficile assicurare la confidenzialità dei dati contenuti.
RFID
RFID (Radio Frequency IDentification) è una tecnologia relativamente vecchia, di recente alla ribalta grazie ad applicazioni nella logistica e nel controllo d’accesso.
RFID permette di identificare ed autenticare automaticamente ed a distanza persone ed oggetti equipaggiati di appositi “tags”. Tag RFID sono oramai “indossati” quotidianamente da ogni individuo attivo, ad esempio sotto forma di passaporto elettronico, come complemento intelligente al codice a barre di un libro, come abbonamento per i trasporti pubblici, ecc.
La privacy di un qualsiasi (inconsapevole utente) può cosi essere seriamente compromessa dalla presenza di lettori (RFID readers) malevoli in grado di tracciare in ogni momento gli spostamenti di chi porta con sé un tag.
[tratto da Cassino7]

GD Star Rating
loading...
-------------
-------------

2 pensieri riguardo “Ingegneria Cassino, venerdi due seminari sulla sicurezza: Pay tv e RFID

  • 6 Febbraio 2008 in 13:10
    Permalink

    @Riccardo.

    Se scrivo solo di matematica, si arriva a fine giornata con 4 visitatori (non sto esagerando). Quindi meglio un blog polivalente e poi ci si rilassa tra una formula e l’altra.

    Cmq se vedi sul mio blog c’è un post in cui parlo del link sul forum di studenti.it (segno che le mie dispense valgono qualcosina:))

    Risposta
  • 7 Febbraio 2008 in 12:49
    Permalink

    il sistema nagravision e’ stato crakkato. ditelo al dott. ing.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in cassino, crittografia, rfid
Aborto, Giuliano Ferrara contestato a Cassino

Giuliano Ferrara e Paola Binetti, ospiti al convegno organizzato dall’università di Cassino in occasione della...

Close