Capodanno, non solo veglioni: le strane tradizioni del 31 dicembre in giro nel mondo



capodanno tradizioni

Curiose tradizioni del giorno di Capodanno nel mondo

Il Capodanno non è solo veglioni e feste in piazza, in quanto è una festa globale, ma ogni paese ha le sue tradizioni.

In alcuni luoghi la notte del 31 dicembre è costellata di tradizioni e rituali strani e particolari.

Per esempio, in Scozia come nelle Isole Britanniche, si festeggia il nuovo anno attraverso il fuoco, forse invocando delle antiche tradizioni pagane. Oltre al tradizionale Hogmanay in Scozia, nel Nord dell’Inghilterra resiste una tradizione chiamata Festival del Catrame di Ottery St Mary: dei portatori, cha hanno questo incarico mediante diritto ereditario, devono indossare dei contenitori in testa fatti con vecchi barili di whisky e pieni di catrame, il quale verranno incendiati. Chi li indossa dovrà correre con il contenitore in testa e appiccare il fuoco al falò propiziatorio, fatto per accogliere il nuovo anno.

In Ecuador il 31 dicembre è la notte dei viejos anos, con grandi pupazzi raffiguranti politici, persone famose o parenti riempite di segatura e di petardi, pronti a scoppiare alla mezzanotte. Mentre l’anno vecchio se ne va, gli uomini si vestono da donna, precisamente da vecchie vedove vestite in maniera succinta, per richiedere ai passanti i soldi per il funerale del marito, cioè l’anno morente.

-------------
-------------
 


La morte è protagonista anche in Cile. Anche se alcune regioni sono state devastate dai terremoti, nella località di Talca vige la tradizione di tenere i cimiteri aperti, in modo che le famiglie festeggino con i loro parenti defunti.

In Estonia c’è una tradizione molto particolare, cioè mangiare sette pasti tra il 31 dicembre e il 1 gennaio. E’ di buon augurio per un anno prosperoso e piano di abbondanza di cibo e di soldi, oltre che una buona scusa per mangiare tutte le leccornie possibili! Altri pensano che questa tradizione derivi dal fatto di possedere la forza di almeno sette uomini, per poterla affrontare nuove fatiche e nuove sfide.

Ma una delle tradizioni più strane è senza dubbio quella praticata nelle Filippine, la cena della Media Noche: bisogna mangiare 12 differenti varietà di frutta, rigorosamente sferica, uno per ogni mese dell’anno. E’ importante che sia perfettamente rotonda, in quanto dovrebbe portare prosperità e ricchezza. Purtroppo in questo Paese il prezzo della frutta sale moltissimo in questo periodo, ma basta comprarla alcuni giorni prima di Capodanno per risparmiare.

 

Altre tradizioni di Capodanno insolite:

http://www.smashinglists.com/weird-new-year-traditions/

http://urban-review.com/the-most-whimsical-customs-traditions-for-the-new-year/

http://www.ilturista.info/blog/9957-Tradizioni_di_capodanno_insolite_5_idee_nel_mondo/

GD Star Rating
loading...
Capodanno, non solo veglioni: le strane tradizioni del 31 dicembre in giro nel mondo, 10.0 out of 10 based on 1 rating

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in capodanno, cile, ecuador, estonia, festa, filippine, folclore
capodanno dove andare
Capodanno, le 10 migliori città del mondo dove trascorrerlo

Le più belle città del mondo dove festeggiare il capodanno Se si è stanchi dei...

Close