Donne sposate vs single: la ‘mammità’



Questo che vi voglio segnalare oggi è un post scritto da donne contro le donne. Non contro tutte le donne, ma contro una categoria particolare: le mamme, sposate e terribilmente pettegole.
La cosa che rende interessante il post anche per noi uomini è la conferma di una verità incontrastabile: le donne, quando sono da sole e (s)parlano tra di loro, sono di una malignità al limite del diabolico.
Quello che mi stupisce è che non solo in un paesetto meridionale da qualche migliaio di abitanti, ma anche nella “liberissima provincia veneta” (dove, appunto, è ambientato il post) regna sovrano la mentalità ristretta, secondo la quale una donna, superata la soglia della trentina, deve sposarsi e avere figli.
Insomma, deve ‘sistemarsi’. E farsi vedere da tutti, fiera e felice, a camminare, rigorosamente in compagnia del marito, sul corso principale del paese e spingere la carrozzina del proprio bebè.
Insomma, ostentare la sua ‘mammità’.
Altrimenti, non è una donna.

“Sposarsi e avere figli è considerato non una scelta privata, ma un dovere sociale: se ad una certa età non sei ancora accompagnata e non ti sei riprodotta sei una donna incompleta: una specie di tronco secco che, per quanto preparata professionalmente, non può capire davvero come funzionano le cose del mondo. Te lo perdonano giusto se c’è stata qualche disgrazia seria nel tuo passato: chessò, una malattia grave, l’essere clamorosamente brutta o almeno un moroso stronzo che ti ha mollato ad un passo dall’altare, spezzandoti il cuore; sennò no, non puoi aspirare a nessun tipo di comprensione: sei solo una livida carrierista che si è inacidita sui libri e non potrà mai avere un’esistenza davvero gratificante.”

Video:

[tratto da il mondo di galatea]

GD Star Rating
loading...
Donne sposate vs single: la 'mammità', 10.0 out of 10 based on 1 rating
-------------
-------------

3 pensieri riguardo “Donne sposate vs single: la ‘mammità’

  • 10 Aprile 2008 in 18:25
    Permalink

    Forse sono stata un po’ acidina anche io a scrivere il post. Ma qualche volta, da donna, certe donne mi fanno girare le palle che non ho.

    Ciao.Galatea.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... gravidanza, mamme
Spiegare come nascono i bambini nell’era tecnologica

Una bella notizia: mi è arrivata una email, che mi avverte della nascita di un...

Chiudi