La panchina di Stramaccioni a rischio dopo Fiorentina – Inter



stramaccioni inter

 L’Inter umiliata contro la Fiorentina, l’allenatore Stramaccioni ora rischia la panchina

Una brutta Inter, orfana dell’infortunato Milito, ha rimediato una figuraccia a Firenze perdendo contro la Fiorentina per 4 a 1. Oltre al risultato pesante, che già di per sé costituisce un colpo durissimo, quello che ha lasciato perplessi addetti ai lavori e tifosi e la manifesta superiorità dimostrata dalla Fiorentina per tutta la partita. Detto che vanno dati i giusti meriti alla squadra di Montella, allenatore capace di proporre un gioco di alta qualità, è impensabile che una squadra come l’Inter, che ha come obbiettivo quello di competere sempre per la vetta della classifica, possa essere sovrastata per novanta minuti dall’avversario.

 


A fine partita Stramaccioni ha ammesso di aver compiuto degli errori nel valutare la condizione dei suoi, dopo l’impegno infrasettimanale di Europa League, ma anche con la semplice stanchezza, così come con l’assenza di Milito, non si può spiegare una prestazione come quella offerta dai nerazzurri a Firenze. Il tecnico dell’Inter sa di essere sul banco degli imputati, per quanto anche la società abbia le sue responsabilità in sede di mercato invernale, e nonostante Moratti abbia ribadito la sua fiducia nel tecnico, la sensazione è che Stramaccioni si giocherà una buona fetta del suo futuro nelle prossime due partite: la sfida di ritorno contro il Cluj e, soprattutto, il derby di domenica sera.

Per quanto l’Inter stia parlando da tempo di un progetto nerazzurro, affidato coscientemente a Stramaccioni, Moratti ha dimostrato durante la sua presidenza di non avere molta pazienza in assenza di risultati. Per quanto l’Europa League sia considerato un obbiettivo importante, quello primario è tornare in Champions League, per il prestigio e per i soldi che potrebbero agevolare lo stesso progetto tanto decantato. Ecco perché almeno il terzo posto diventa fondamentale e se l’Inter dovesse perdere il derby potrebbe anche arrivare un esonero finalizzato a scuotere l’ambiente in vista dello sprint finale, con Simeone in pole per sostituire Stramaccioni.

 

Fonte:

-------------
-------------

http://www.tgcom24.mediaset.it/sport/mercato/articoli/1082320/lombra-di-simeone-su-stramaccioni-decisivo-il-derby.shtml

GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in calcio, champions league, fiorentina, inter
Infortunio di Milito: cori di tifosi milanisti contro di lui

  Cori milanisti contro Milito, infortunato giovedì scorso. Un pessimo preludio al prossimo derby di...

Close