Istella, il nuovo motore di ricerca italiano, l’alternativa a Google secondo Tiscali



motore di ricerca italiano

Tiscali lancia Istella.it, motore di ricerca su internet italiano al 100%: sarà l’alternativa a Google?

Continua l’ascesa di Tiscali nel mondo del web: non solo l’ormai famoso provider sardo è in grado di fornire servizi adsl di qualità, ma è anche in grado di ideare importanti novità nel mondo di internet.

Dopo Indoona, nuovo social network e sistema di chiamate online, arriva Istella che sarà un vero e proprio motore di ricerca.

Dopo un lungo lavoro di ricerca e sviluppo il team di Tiscali ha infatti lanciato istella, un vero e proprio motore di ricerca in grado di scandagliare il web proprio come fa Google. Le ricerche che si effettueranno mostreranno risultati soprattutto indirizzati a valorizzare la cultura e il sapere italiano, dando la possibilità a tutti gli utenti di condividere le proprie conoscenze.

Secondo la direzione di Tiscali c’è ancora spazio per nuovi motori di ricerca, nonostante quelli esistenti abbiamo “preso” il monopolio del servizio di ricerca online. Dunque istella si basa sui concetti della ricerca locale e partecipativa in modo da valorizzare anche i publisher italiani, spesso condannati dalla ghigliottina dell’algoritmo di ricerca ideato da Google.

 


 

“I motori di ricerca esistenti hanno fatto un eccellente lavoro per il proprio business, e per gli utenti sono diventati strumenti imprescindibili. Tuttavia c’e ancora spazio per nuovi e, soprattutto, differenti strumenti. Da sempre sostengo l’importanza di poter assicurare al Paese un’autonoma capacità tecnologica per un servizio di evidente interesse nazionale, che permetta una maggiore concorrenza e che contribuisca a garantire l’indipendenza e la giusta valorizzazione dei contenuti di tutti i publisher e degli utenti nazionali, poiché questo significa valorizzare il patrimonio culturale italiano.

-------------
-------------

Istella e’ tutto questo, e’ un modello di ricerca locale e partecipativo la cui crescita e il cui incremento costante di efficacia nella ricerca fonda le sue radici nella collaborazione dell’intero sistema, che mi auguro possa identificarne presto i vantaggi: comuni, editori, fondazioni, studenti, ricercatori, fotografi, geografi o semplicemente appassionati di contenuti particolari o possessori di un singolo libro orfano di diritti, hanno da oggi a disposizione un nuovo canale per valorizzare e condividere il proprio sapere. ” ha dichiarato l’Amministratore Delegato Tiscali Renato Soru.

 

L’obiettivo principale di istella, sempre secondo le intenzioni del presidente di Tiscali, è dunque quello di diventare il principale motore di ricerca della cultura e del sapere italiano, ma vuole diventare anche un modello esportabile all’estero e utilizzabile in altre nazioni.

Fonte: 

Tiscali lancia istella, il motore di ricerca per l’archiviazione, la ricerca e la condivisione – mondo3.com

GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... alternative google, google, istella, motori di ricerca, ricerca
Google glass
Google Glass, lo smartphone che si indossa come occhiali

Caratteristiche di Google Glass, gli occhiali supertecnologici Con Google Glass il mondo della tecnologia assumerà...

Chiudi