Spende 4300 euro in app per Iphone, il padre lo denuncia



ragazzo spende troppo cellulare

 Cameron Crossan, ragazzino inglese di 13 anni spende troppo con l’Iphone, comprando applicazioni per 4300 euro. Il padre chiede il rimborso alla Apple, e, vedendoselo negato, denuncia il figlio

Uno degli aspetti più delicati che la Apple si trova a gestire è quello relativo alla sicurezza di accesso alle proprie applicazioni, tanto che in tempi recenti ha dovuto effettuare svariati rimborsi per acquisti effettuati troppo facilmente dai bambini, proprio perché in alcuni casi non vi sufficienti livelli di controllo.

Il problema riguarda soprattutto gli acquisti in-app su App Store, e cioè di quei miglioramenti a pagamento di app spesso gratuite, acquistabili direttamente dalla stessa applicazione.

In alcuni casi, tuttavia, la Apple si rifiuta di rimborsare l’acquirente ed è il caso verificatosi in Inghilterra, dove il tredicenne Cameron Crossan ha acquistato svariate in-app per l’incredibile cifra di 3.700 sterline, pari a circa 4.300 euro.

Il padre del ragazzo, Doug Crossan, è un ufficiale di polizia e quando ha scoperto le folli cifre spese dal figlio ha chiesto alla Apple di cancellare le applicazioni e di rimborsare i soldi spesi,  non convinto dalla versione del  figlio, il quale sostiene non fosse cosciente di spendere soldi mentre scaricava aggiornamenti di giochi come “Nova 3” e “Piante contro Zombie”.

-------------
-------------

La Apple ha però negato il rimborso, sostenendo che i controlli siano tali che un tredicenne possa effettuare certi acquisti solo in modo consapevole, ritenendo quindi responsabile il ragazzo o, in alternativa, il genitore.

Doug ha quindi deciso di usare le maniere forti e, anche per mettere in imbarazzo la Apple, ha deciso di denunciare il figlio per acquisti fraudolenti. Cameron, quindi, verrà interrogato direttamente dai colleghi del padre e in linea teorica rischia anche l’arresto, per quanto l’integerrimo poliziotto e padre di famiglia confidi nel fatto che la semplice denuncia possa costituire una adeguata pressione mediatica nei confronti della Apple, oltre che una lezione di vita per il figlio.

Fonte:

Un ragazzo spende 3.700 sterline su App Store e il padre lo denuncia

Video:

http://www.iphoneitalia.com/un-ragazzo-spende-3-700-sterline-su-app-store-e-il-padre-lo-denuncia-464381.html

GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... acquisti, app, apple, figli, genitori, inghilterra, iphone, notizia del giorno, polizia
morte paolo ponzo
Ex calciatore del Modena muore durante una gara podistica

Per un infarto a soli 41 anni è morto Paolo Ponzo, ex calciatore di Cesena...

Chiudi