Colazione dolce per chi segue la Dieta a Zona: budino al limone



dolci dieta a zona

 Ricetta dolce per chi è a dieta

Chi ha detto che quando si è a dieta bisogna rinunciare al gusto? Molte persone sostengono che la Dieta a Zona sia abbastanza costosa. Chi lo pensa, è perché non ha molta voglia di mettersi ai fornelli, ma in fila in farmacia o nei negozi in cui vendono i prodotti Enerzona.

Essi possono facilitare la vita (personalmente, le barrette e i crackers li mangio come spuntino, se finisco il latte scremato, oppure uso questi ultimi per creare dei piatti, come le proteine in polvere), ma Barry Sears e tutti i ricercatori raccomandano la varietà, soprattutto a colazione. Ispirandosi alle ricette tradizionali e facendo delle modifiche, necessarie per il bilanciamento degli elementi, non si dovrà più rinunciare alla pasta, alla pizza o ai dolci!

Ecco un esempio di una colazione dolce da preparare la sera prima, che ruba solo mezz’oretta, se si utilizza un mixer o un frullatore. E’ un budino morbido al limone con salsa ai lamponi, le dosi del succo e del dolcificante si possono variare a piacere, in quanto non contano come carboidrati. Questa pietanza ha 8 blocchi ed è concepita per 2 persone (quindi, 4 blocchi ciascuno). La salsa ai lamponi si può fare anche all’ultimo momento, anche con frutta surgelata, ma scongelata al momento dell’utilizzo.

 


Ingredienti:

-------------
-------------

320 gr di ricotta (4P),

4 albumi d’uovo (2P),

400 ml di latte (2P+2G+2C)

840 gr di lamponi (6C),

6 noci tritate(6G),

dolcificante tipo Stevia o Dietor,

6 fogli di colla di pesce,

4 limoni (ci serve succo e scorza grattugiata).

Il procedimento è semplicissimo:

mettere la colla di pesce a bagno in acqua fredda, per farla ammorbidire. A parte, lavorare la ricotta col latte (col mixer o un frullatore), aggiungere POCO ALLA VOLTA (sennò caglia) il succo di limone e la buccia grattugiata, le noci, il dolcificante. Quando la colla di pesce sarà morbida, metterla in un recipiente con 1 o 2 cucchiai di acqua calda, per scioglierla. Essa andrà incorporata nel composto. Una volta lavorato, trasferirlo in una ciotola e lasciarlo riposare in frigo, il tempo di montare a parte gli albumi a neve ben ferma. Incorporare gli albumi al composto, un cucchiaio alla volta, mescolando dal basso verso l’alto. trasferire il tutto su degli stampini e lasciarlo solidificare. Frullare i lamponi fino ad ottenere una salsina, che andrà passata al setaccio se non si amano i semini: al momento di servire, si distribuirà la salsa sui due piatti e si sformerà il budino dallo stampo. Un’altra idea è quella di distribuire il budino in dei bicchieri carini, farlo solidificare e mettere la salsa ai lamponi in cima, o viceversa, guarnendo con un lampone avanzato.

Fonte:

http://www.ricette-semplici.it/bimby-budino-al-limone/

GD Star Rating
loading...

Un pensiero riguardo “Colazione dolce per chi segue la Dieta a Zona: budino al limone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in budino, colazione, dieta a zona, dolci
cheesecake
Ricetta della New York Cheesecake

Come preparare la torta al formaggio New York Cheesecake Nonostante la bella stagione tardi ad...

Close