Lo speed date e l’evoluzione delle relazioni



speed dateCon l’avvento della tecnologia, anche le relazioni si sono evolute. Se prima si faceva largo uso del contatto diretto con la persona, o, per chi era timido, di carta e penna per scrivere biglietti e lettere d’amore, con la comparsa di Internet si é scoperto che si può prendere contatto con una persona tramite e-mail, attraverso social network o siti per incontri. Progressivamente, è diminuito il tempo dedicato al corteggiamento, in modo che i single in cerca dell’anima gemella possano trovarla nel minor tempo possibile.

Ci sono due categorie di pensiero: chi elogia l’introduzione della tecnologia nelle relazioni, e chi invece è fortemente contrario, in quanto rivendica il bisogno del contatto mano e diretto con una persona, cosa che non succede tramite chat e social network.

Forse è proprio questo che avrà pensato il Rabbino Yaacov Deyo, quando nel 1998 organizzò il primo speed date della storia, per favorire gli incontri tra gli ebrei di Los Angeles. Questo fenomeno ha avuto una espansione mondiale, tanto da interessare anche il cinema e gli studiosi.

 


Lo speed dating è sostanzialmente un gioco, pensato per favorire gli incontri e la conoscenza reciproca tra i single di una certa località o zona.

Il gioco è ambientato in un locale come un bar o un lounge, allestito con tavolini a due posti. Le donne si siedono e rimarranno nel tavolino a loro assegnato, mentre saranno gli uomini a spostarsi di tavolo in tavolo. Al segnale concordato, gli uomini avranno a disposizione dai 3 agli 8 minuti per conoscere la donna che gli sta davanti. Allo scadere del tempo, i concorrenti avranno qualche minuto per compilare la scheda dedicata e successivamente passare al turno successivo, finché tutti i partecipanti avranno avuto modo di conversare con tutte le persone del sesso opposto.

-------------
-------------

Alla fine del gioco, le schede di valutazione dovranno essere consegnate agli organizzatori, i quali elaboreranno i risultati, comunicando ai concorrenti con valutazione reciproca positiva i recapiti per contattarsi e continuare la conoscenza. E’ indicato per chi non ha abbastanza tempo per fare nuove conoscenze, ma non vuole rinunciare a contatto umano.

Se volete approfondire e siete della zona di Milano, potete rivolgervi al sito www.speeddatemilano.it.

La prima impressione è quella che conta, quindi bisogna sfruttare al meglio i primi istanti di questo particolarissimo modo d’incontro. Ecco perché  meglio prepararsi un breve discorso in anticipo, senza però essere né troppo invasivi, ma neanche raccontare subito la storia della propria vita e monopolizzare la conversazione. Per rompere il ghiaccio e per interrompere i silenzi imbarazzanti, si può accennare qualche battuta: con questi piccoli accorgimenti, si hanno molte probabilità di incontrare la propria dolce metà.

GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in amore, incontri
campagna sociale infarto
L’amore di una vita: commovente campagna sociale per la prevenzione dell’infarto

Efficace e commovente campagna sociale contro le malattie al cuore: lui è innamorato di lei,...

Close