Visita al Parco di Pinocchio, a Collodi



parco di pinocchio

Il Parco di Pinocchio nella città di Collodi, che dà il nome all’autore di uno dei libri più famosi del mondo, Pinocchio

Forse non tutti sanno che la favola di Pinocchio è nata in Toscana. Tutti i personaggi, infatti, sono il frutto della fantasia dello scrittore fiorentino Carlo Lorenzini, detto Collodi, in onore della madre, originaria di questo borgo.

E, proprio a Collodi, esiste il Parco di Pinocchio. Collodi si trova a pochi chilometri da Pistoia ed è rimasto un caratteristico e pittoresco borgo antico.

Il parco è completamente all’aperto. Appena si entra, si è circondati da una vegetazione molto curata, che a volte forma i protagonisti del racconto, come lo stesso Pinocchio. Ci sono, inoltre, statue che raffigurano la Fatina, il Gatto e la Volpe, i Carabinieri, la Balena, ecc, per far ripercorrere ai visitatori le tappe fondamentali della storia di Pinocchio.

L’atmosfera è come incantata, quasi retrò. Non ci sono attrazioni supertecnologiche, neanche effetti speciali, giochi pirotecnici o altro, solamente alcune fontane e qualche gioco d’acqua. Qui, ci sono grandi sculture in bronzo e varie opere di artisti: il parco, infatti, è nato nel 1956,  per permettere ad artisti provenienti da tutto il mondo di immortalare il famosissimo burattino di legno.

-------------
-------------

Nel Parco di Pinocchio sono state allestite delle giostre con cavalli per i più piccoli, dei laboratori creativi, il Piccolo Teatro delle Marionette, la funivia, il castello di corde, il labirinto e la scacchiera gigante, molto apprezzata da grandi e piccini.

Dei bar e un piccola area pic-nic è a disposizione degli ospiti, per chi ama fare degli snack veloci; chi invece vuole sedersi e gustarsi il pasto, è disponibile il ristorante Il Gambero Rosso, con menù adatti ai bambini e specialità per adulti.

Due sono le attrazioni imperdibili del Parco: il Giardino Garzoni e la Casa delle Farfalle.

Il Giardino Garzoni è uno dei giardini italiani più belli, grazie ai sui giardini settecenteschi curati, i suoi vialetti caratteristici, le aiuole coloratissime e piene di fiori, fontane e statue imponenti che fanno dei piacevoli giochi d’acqua e sono i luogo ideale per rilassarsi e passeggiare.

La Casa delle Farfalle, un tempo, era una grande serra, ma adesso è adibita a giardino esotico, l’habitat ideale per le innumerevoli specie di farfalle che svolazzano libere dentro l’edificio.

Sia il Parco che il Giardino sono visitabili dal 01/03 al 01/11 tutti i giorni, dalle 8.30 al tramonto, mentre dal 02/11 al 28/02 apre solo nei prefestivi e nei festivi, dalle 10 al tramonto.

Per ulteriori informazioni:

Video:

http://www.pinocchio.it/

GD Star Rating
loading...

2 pensieri riguardo “Visita al Parco di Pinocchio, a Collodi

  • 6 Giugno 2013 in 18:55
    Permalink

    Interessantissimo! Interessante anche i lvideo trailer delal walt disney :)

    Risposta
  • 21 Giugno 2013 in 14:29
    Permalink

    Pensavo di mettere il vostro logo sul nostro sito con il vostro link per dar modo ai nostri visitatori di conoscere il vostro blog. Cosa ne pensi?

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... bambini, collodi, favole, pinocchio, toscana
violenze su bambini
Orrore a Messina, nonni violentano nipoti orfani di madre

Abusi su minori, due bambini violentati dai nonni a Messina. Dopo la morte della madre...

Chiudi