A che serve l’acqua ossigenata? Gli usi del perossido di idrogeno che non conosci



Tutti sanno che l’acqua ossigenata può disinfettare le ferite. Ma non è l’unico modo di usarla. Vediamo tutti gli usi dell’acqua ossigenata che la gente non conosce

acqua ossigenata

Siamo abituati ad usarla per disinfettare le piccole ferite, ma a nessuno è mai venuto in mente di usare l’acqua ossigenata per sbiancar i denti e le unghie, oppure come collutorio. Ecco alcuni usi possibili dell’acqua ossigenata.

L’acqua ossigenata può essere usata come collutorio, oltre che per rendere bianchi i denti. Basta acquistare una soluzione al 3% (o 10 volumi), in modo da non bruciare il cavo orale, e prima di lavarsi i denti, basta sciacquarsi la bocca con due cucchiai di liquido, senza deglutire. Per sbiancare i denti, mischiare due cucchiai di acqua ossigenata e tre di bicarbonato. Per migliorare il gusto, si può aggiungere una goccia di olio essenziale a piacere. I trattamenti dovranno essere fatti separatamente e almeno una volta a settimana.

 


Invece di acquistare disinfettanti e additivi per bucato, basta aggiungere un cucchiaio alla biancheria in ammollo prima di passarla in lavatrice. Per non rischiare di macchiare i tessuti,  bene farlo solo con i capi bianchi. E’ ideale per smacchiare le macchie di sangue e sporco intimo. Se i capi bianchi devono essere ravvivati, metter nel cestello della lavatrice almeno un cucchiaio di liquido e procedere al lavaggio normale.

Invece di acquistare detergenti disinfettanti puzzolenti, basterà passare su tutte le superfici lavabili ella casa, bagno e cucina compresi, uno straccio inumidito di acqua ossigenata. Mischiata poi con l’aceto bianco, di venta un ottimo detergente per stoviglie e taglieri, in grado di debellare salmonella ed Escherichia Coli.

-------------
-------------

Chi usa lo malto trasparente, sa bene che le unghie tendono ad ingiallirsi. Pr donare ad esse un colore più sano, mettere un cucchiaio di acqua ossigenata in una piccola bacinella colma di acqua calda e immergere le dita per dieci minuti.

L’acqua ossigenata è utilizzata anche come trattamento di bellezza: tamponando le macchie scure con un batuffolo di cotone con poche gocce di liquido,  esse si schiariranno, mentre per eliminare dai piedi stanchezza, cattivo odore e funghi e batteri, basterà preparare un pediluvio con l’aggiunta di un cucchiaio di acqua ossigenata. Ambedue i trattamenti dovranno essere fatti alla sera, prima di andare a letto.

Fonte: http://www.greenme.it/

GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in acqua ossigenata, bellezza, collutorio, macchie, pulizia casa, stanchezza
Migliaia di brufoli con pus, la devastante reazione allergica della blogger Juli ‘Bun Bun’

Paurosa reazione allergica: sul viso della bella blogger Bun Bun di Singapore compaiono brufoli con...

Close