I 99 Posse aggrediti da gruppo neofascista



Aggressione fascista ai cantanti dei 99 posse. Su Facebook pubblicate le foto della violenza subita aggressione 99 posse

I 99 Posse sono un gruppo originario di Napoli abbastanza conosciuto nel panorama musicale italiano, soprattutto per gli appassionati di raggamuffin e rap. La band, anche per essere nata in un centro sociale, non ha mai nascosto la sua vicinanza alle ideologie della sinistra, suonando spesso a manifestazioni apertamente politicizzate e finendo anche al centro di numerose polemiche per alcuni testi contenenti messaggi forti nei confronti della polizia e dei fascisti.

 


Lo schieramento politico è indubbiamente alla base dell’aggressione di cui alcuni esponenti dei 99 Posse sono stati vittima ieri sera a Velletri, poco priuma di n concerto che avrebbe dovuto tenersi al pub “Passo carrabile”. Un fonico e Zulù, il cantante del gruppo, appena scesi dalla macchina sono stati affrontati da una ventina di persone, che esponevano chiari simboli di estrema destra e che li hanno aggrediti con cinture e oggetti contundenti. Solo il tempestivo intervento della vigilanza del locale, che ha messo in fuga gli assalitori, ha impedito che l’aggressione degenerasse in un atto di violenza decisamente più grave.

Sulla loro pagina Facebook i 99 Posse hanno voluto postare una foto di Zulù in cui sono evidenti i segni della violenza. Il gruppo ha definito gli aggressori dei vigliacchi capaci di attaccare solo in branco, dichiarandosi dispiaciuti per l’impossibilità di tenere il concerto e preoccupati per un rigurgito neofascista che sta attraversando l’Europa, riferendosi alla brutale uccisione di cui è stata vittima a Parigi l’appena diciottenne Clement Meric, assassinato per strada da un gruppo neonazista. Le vittime dell’aggressione hanno deciso di non sporgere denuncia, dichiarando che il fascismo non si può combattere in quegli stessi tribunali in cui si assolvono gli assassini di Stefano Cucchi.

via: http://www.corriere.it/

GD Star Rating
loading...
-------------
-------------

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... 99 posse, aggressione, fascismo, napoli, notizia del giorno, pagina facebook, polizia
anonymous ministero interno
Il ritorno di Anonymous, attacco al Ministero degli Interni

Gli hacker italiani di Anonymous tornano all'attacco, pubblicati documenti trafugati dal Ministero degli Interni A...

Chiudi