Pastore del Caucaso: caratteristiche e storia



Razze particolari di cani: il pastore del Caucaso. Ma non è un cane per tuttipastore del caucaso

Di tutte le razze di cani, il Pastore del Caucaso è quella che affascina molto gli esperti del settore.

La sua storia è molto incerta, in quanto non ci sono reali prove scritte dei vari passaggi: si suppone, in base alle sue caratteristiche, che la razza del Pastore del Caucaso sia nata spontaneamente con l’unione di un molosso del Tibet e di un cane da gregge d’Asia. E’ una razza molto popolare in Russia, Armenia e Georgia, mentre qui in Italia ce ne sono solo 600 esemplari.

Le sue caratteristiche fisiche sono inequivocabili: l’attaccatura pendente della coda verso il basso, il colore del manto con le varie sfumature di grigio, o quelle rossastre e paglia, oltre ad essere maculato, pezzato o completamente bianco. Il mantello si presenta ruvido e perfettamente dritto, con un fitto sottopelo. In realtà, esistono tre varietà di pelo nel pastore del Caucaso: a pelo corto, a cui non servono molte cure, a pelo lungo con criniera e a pelo lungo senza criniera, dove bisogna invece averne molta cura, per evitare antiestetici e fastidiosi nodi. Altre caratteristiche di questo cane sono la testa molto massiccia, rispetto agli occhi, piccoli e a forma ovale, di solito di colore marrone scuro o nero.

Nonostante esistano in Italia degli allevamenti che allevano appunto questo tipo di razza, quello più specializzato si trova a San Pietroburgo: chi vuole un esemplare di razza pura, acquisterà solo da questa struttura, in quanto gli esemplari provenienti da qui sono considerati i più rappresentativi.

Il Pastore del Caucaso non è un cane per tutti: è molto affettuoso con il padrone e la sua famiglia, animali compresi, ma è anche molto protettivo. Non per niente era impiegato a protezione del gregge, dai pastori caucasici. Il padrone, poi, deve sapersi imporre e fargli capire chi comanda. Se il cane capisce che il padrone è insicuro e incapace di gestirlo, si possono andare incontro a conseguenze letali.

-------------
-------------

I prezzi sono vari a seconda dell’allevamento e delle caratteristiche del cane. In media, si aggirano tra gli 800 e i 1200 Euro, che comprendono la certificazione della razza, il microchip, la sverminatura e le vaccinazioni.

Video:

Fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Cane_da_pastore_del_Caucaso

GD Star Rating
loading...
Pastore del Caucaso: caratteristiche e storia, 9.2 out of 10 based on 9 ratings

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... cane, pastore del caucaso
Foto buffe di cani mentre si scuotono per asciugarsi

I nostri amici animali non hanno certo le mani come noi per afferrare oggetti. Mentre...

Chiudi