Vuole dimagrire, si opera e muore : la triste storia di Laura Cavuoto



Per dimagrire a tutti i costi finisce all’altro mondo. A Napoli, ragazza muore dopo intervento per ridurre lo stomaco. Si sospetta un ennesimo caso di malasanità

ragazza morta operazione per dimagrire

Laura Cavuoto, il prossimo 20 agosto avrebbe compiuto 25 anni. La giovane ragazza di Tufara Valle ma nata a Gaeta, è deceduta dopo un intervento di riduzione dello stomaco nell’ ospedale il Secondo Policlinico di Napoli.

Una ragazza come tante sue coetanee, piena di vita, conviveva con un ragazzo nei pressi di Statale Appia. Dopo numerose rinunce alimentari, non riusciva a dimagrire. L’unica soluzione per Laura era sottoporsi ad un’operazione, che le avrebbe permesso di ridurre le dimensioni dello stomaco : più piccolo è lo stomaco, più si è sazi ingerendo poche quantità di cibo. Ricoverata nell’ospedale napoletano, è stata cosi sottoposta all’ intervento.

Trascorse alcune ore, tutto sembra procedere per il meglio :Laura è contenta e già pronta ad assaporare una condizione di vita che da li a breve sarebbe mutata, non soltanto dal punto di vista alimentare, ma anche fisico : la perdita di peso, le avrebbe consentito di acquistare capi d’ abbigliamento di taglie normali e le avrebbe fatto acquisire più sicurezza in se stessa. Dopo qualche ora, però, la situazione improvvisamente precipita e Laura Cavuoto incomincia ad accusare dolori, ma soprattutto difficoltà respiratorie. La ragazza sente mancanza d’ aria e le sue difficoltà respiratorie non accennano a svanire, tanto da aver bisogno dell’ ausilio dell’ossigeno. In pochi attimi, nonostante l’ intervento del medico di guardia, la situazione sfugge di mano ed i tentativi di rianimare Laura, falliscono miseramente. La ragazza, muore nelle prime ore della notte.

I suoi familiari però, il padre Michele ed il fratello Ettore, vogliono vederci chiaro e verificare se sono stati commessi errori da parte dei medici e se dunque, si tratta ancora una volta di un caso di malasanità. Dopo aver sporto denuncia presso il commissariato della polizia di Napoli, verrà eseguita un’ autopsia sul corpo di Laura, che decreterà il suo esito soltanto dopo sessanta giorni. Voleva perdere peso, ma purtroppo la giovane ragazza ci ha rimesso la vita.

-------------
-------------

Sono sempre più frequenti casi di ragazze che, pur di avere un corpo snello, si affidano ad operazioni di riduzione dello stomaco . Avere un fisico asciutto, magro sembra essere oggi quasi una priorità, in particolare per gli esempi che la moda, ci pone davanti, mettendo in risalto sempre ragazze magre, dai corpi quasi scheletrici. Spesso, è anche questa la motivazione per la quale, molte ragazze, fin dalla giovane età,  iniziano a fissarsi sul loro peso, iniziando cosi diete drastiche pur di dimagrire e sfoggiare dunque un corpo più esile e più gradevole anche agli occhi di altre persone.

Video:

fonte: ilmattino.it

GD Star Rating
loading...
Vuole dimagrire, si opera e muore : la triste storia di Laura Cavuoto, 10.0 out of 10 based on 1 rating
-------------

-------------

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... chirurgia, cronaca nera, dimagrire, donne grasse, grassi, Laura Cavuoto, morte, napoli, notizia del giorno, ospedale
mendicanti duomo mestre
A Mestre buttafuori davanti al duomo contro i mendicanti

 I mendicanti rom danno fastidio ai fedeli che entrano in chiesa per seguire la messa,...

Chiudi