Pirata della strada uccide sedicenne: Beatrice Papetti travolta da un’ auto



Ragazza di sedici anni travolta e uccisa da pirata della strada a Gorgonzola. Per uno strano destino, a soccorrere con l’ambulanza Beatrice Papetti negli ultimi istanti della sua vita è stato proprio il padre

beatrice morta incidente

Una ragazzina di sedici anni, Beatrice Papetti, è stata travolta ed uccisa da un pirata della strada sulla provinciale di Gorgonzola, nel milanese, mentre era di ritorno a casa sulla sua bici. Il padre della ragazza, Nerio Papetti, stravolto da un dolore senza lacrime, non si dà pace per la morte della figlia, travolta da un’ auto a tutta velocità che ha continuato imperterrita a correre all’ impazzata, senza prestare soccorso alla ragazza e chiamare un’ ambulanza. Lui stesso, era di turno come autista volontario su un’ ambulanza, quando intorno a mezzanotte, riceve la telefonata di suo nipote Giovanni, diciotto anni, che lo avvertiva dell’ incidente avvenuto a Beatrice, ancora sotto choc.

 


La ragazza, che doveva ancora compiere sedici anni, è stata balzata via ad una distanza di 70 metri da una vettura che l’ ha travolta in pieno e poi ha continuato la sua corsa senza arrestarsi per vedere in quali condizioni versava la giovane. Si tratta dunque di un’ automobilista pirata che attualmente è ricercato dalle forze dell’ ordine, le quali, stanno prendendo visione delle immagini della telecamera per cercare di identificare l’ autore di questo crudele incidente stradale. Il primo a soccorrere la ragazzina è stato proprio suo padre. Beatrice, occhi azzurri penetranti e sorriso solare come tutte le ragazzine della sua età, sguardo limpido ed innocente , di chi si aspetta dalla vita tutta la serenità e felicità possibile. Insieme a lei, al momento del tragico accaduto, c era anche suo cugino Giovanni, rimasto illeso nell’accaduto, ma in evidente stato di agitazione.

L’ impatto, è stato molto forte; dunque l’ auto doveva andare molto veloce, troppo rapida, in quanto , la bicicletta della ragazza, è stata trovata a circa 100 metri di distanza. Inutili purtroppo sono stati i soccorsi per cercare di rianimarla, all’ ospedale di Melzo, Beatrice è arrivata con un arresto cardiaco, aveva già smesso di vivere. L’ incidente, avvenuto a poche centinaia di metri da casa, spegne dunque la vita di una ragazzina piena di vitalità, gioia, sogni e progetti , come tutte le sue coetanee.

GD Star Rating
loading...
-------------
-------------

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in ambulanza, auto, beatrice papetti, cronaca nera, figli, incidente, morte, notizia del giorno, ospedale
giovanni carlucci fulmine
Taranto, bambino muore in spiaggia colpito da un fulmine

A Taranto muore un bambino colpito da un fulmine. Giovanni Carlucci aveva soli 12 anni....

Close