Truffa Onlus a Milano: i soldi per bambini abbandonati venivano usati comprare case



Il responsabile di una Onlus ha sottratto denaro destinato a bambini abbandonati per usarlo per scopi personali, per acquistare case e pagare tasse

truffa onlus

Un sessantenne di Milano, è stato denunciato dalla Guardia di Finanza di Lodi, per truffa ai danni di un’ associazione che si occupa di bambini abbandonati. L’uomo avrebbe sottratto ben 800 mila euro all’ Onlus, per poi utilizzare il denaro a scopi personali. Con i soldi dell’ associazione infatti, avrebbe acquistato due appartamenti, e coperto diverse appropriazioni indebite. A seguito della sparizione di denaro affidato da alcuni clienti al consulente per pagare le imposte e mai versato, è partita la segnalazione alla Guardia di Finanza, venendo cosi a galla la truffa. Scattata dunque l’ inchiesta nei confronti dell’ uomo, il gip di Milano, ha sequestrato alcuni appartamenti nel centro di Galatone, a Lecce che sono risultati essere di proprietà del sessantenne.

Oltre alle case, l’ uomo è risultato essere anche il titolare di un centro elaborazione dati a Malegnano, nel quale ricopriva la posizione di assistente fiscale. Proprio qui infatti, è scattato l’ allarme che ha fatto insospettire i clienti  che gli avevano affidato i loro soldi. Dopo alcune accurate indagini, gli inquirenti, hanno accertato che il denaro, tramite complessi passaggi da un conto all’ altro, risultava provenire da conti dell’ associazione benefica milanese

Viene inoltre contestato al consulente, di aver provveduto in anticipo alla liquidazione di una dipendente, usufruendo sempre dai fondi dell’ Onlus. Denunciate, dunque, anche due dipendenti appartenenti al centro di elaborazione dati di Malegnano.

Un gesto, davvero ignobile e truffaldino, da parte di quest’ uomo, che si è approfittato della raccolta di denaro per scopi benefici, per poi diramarla verso sporchi interessi personali, senza aver neppure il minimo scrupolo a tale proposito.

-------------
-------------

Un meccanismo forbito, che spinge purtroppo,  sempre più spesso persone venute a conoscenza di tali truffe, ad avere sfiducia nel denaro versato ad asscoziazioni benefiche.

Video:

Fonte: http://milano.repubblica.it/

GD Star Rating
loading...
-------------

-------------

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... bambini, guardia di finanza, milano, notizia del giorno, notizie repubblica, onlus, reato
beatrice morta incidente
Pirata della strada uccide sedicenne: Beatrice Papetti travolta da un’ auto

Ragazza di sedici anni travolta e uccisa da pirata della strada a Gorgonzola. Per uno...

Chiudi