Avvocatessa ubriaca fa avances sessuali al carabiniere per evitare il ritiro della patente



ubriaca corrompe carabiniereUna giovane avvocato, che guidava senza patente, ha rivolto delle avances al carabiniere che l’aveva fermata per il rituale alcool test. La ragazza voleva rifiutarsi di soffiare nell’etilometro, e in cambio offriva al militare una prestazione “più piacevole” in cui lei era “più brava”. E’ successo a Fasano, in provincia di Brindisi.
Le avances, comunque, non hanno avuto il risultato sperato, perchè il militare ha comunque sottoposto la 28enne all’etilometro, che ha poi confermato lo stato d’ebbrezza dell’avvocato. E’ così scattato il ritiro della patente, ed in u più una denuncia a piede libero per guida senza patente. La giovane si era messa alla guida nonostante non avesse mai conseguito la patente, “perchè le amiche”, di 24 e 21 anni, “avevano bevuto troppo”, cosa peraltro confermata dagli alcool test effettuati su quest’ultime.

GD Star Rating
loading...
Avvocatessa ubriaca fa avances sessuali al carabiniere per evitare il ritiro della patente, 7.6 out of 10 based on 7 ratings

Un pensiero riguardo “Avvocatessa ubriaca fa avances sessuali al carabiniere per evitare il ritiro della patente

  • 27 Maggio 2017 in 11:44
    Permalink

    Fantastico!
    Se poi applicassimo il concetto di molestia sessuale inversa, volendo fare i cattivi, ci sarebbe da ridere davvero!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... etilometro, ritiro patente
Guida in stato d’ebbrezza, valido il ritiro della patente se fatto in una proprietà privata

Se hai bevuto un po' troppo, e magari, per precauzione, fai guidare un altro, non...

Chiudi