Usi alternativi dello zucchero



Lo zucchero? Non è solo un dolcificante, ecco i suoi usi alternativi

zucchero usi alternativi

Convinti che lo zucchero serva solamente a dolcificare bevande e alimenti? Se si è deciso di intraprendere una dieta sana e priva di questo ingrediente,  ecco alcune idee antispreco da mettere in pratica per riciclare lo zucchero.

Lo zucchero si può utilizzare per eliminare le fastidiose macchie d’erba che appaiono dopo un pic-nic, una escursione o quando la si taglia. Sarà sufficiente creare un composto con uno o più cucchiaini di zucchero e una piccola quantità d’acqua, da aggiungere goccia per goccia in modo da ricavare un composto abbastanza denso. Ottenuto ciò, strofinare il tutto sulla macchia e lasciare agire per 30 minuti, poi procedere al lavaggio tradizionale. E’ utile anche per togliere il grasso dalle mani, inumidendole e strofinandone una piccola quantità di prodotto, oppure mischiando il tutto a un sapone liquido.

 


Per le donne: perché non preparare la ceretta araba? Ok, la si deve fare con zucchero di canna e limone (e miele, se si vuole la pelle morbida), ma è efficace lo stesso! Per rimanere in ambito cosmetico, lo zucchero può essere l’alternativa ai costosi prodotti scrub che invadono le profumerie, perché si può utilizzare sia sul viso che sul corpo, da solo o mischiato a dell’olio extravergine di oliva.

Per mantenere i fiori recisi freschi più a lungo, si può aggiungere all’acqua del vaso una miscela di zucchero e aceto bianco (la proporzione è 3 cucchiaini di zucchero e 2 di aceto per 1 lt di acqua) L’aceto previene la formazione dei batteri, ma lo zucchero nutre i fiori.

-------------
-------------

Se si ama cucinare e non si sa come conservare a lungo torte e biscotti, un trucco usato dalle nonne è quello di conservare il tutto in contenitori ermetici, in cui si è aggiunta qualche zolletta di zucchero: sicuramente si manterranno morbidi più a lungo!

Chi ha pollice verde e nota nelle piante delle macchie chiare sulle foglie, è segno di una infezione che può portare la pianta alla morte. Cospargendo attorno ai vasi dello zucchero, o mescolandolo al terreno, si dovrebbe debellare e allontanare certi parassiti chiamati nematodi. Qusto perché ha anche proprietà antibatteriche, non potentissime, ma utili in caso di scottature e graffi, a patto che si utilizzi in quantità minime. Da qui, il rimedio della nonna quando ci si scotta la lingua (succhiare un pizzico raso di zucchero).

 

GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Read previous post:
risparmio famiglie lombardia
Risparmio famiglie, il 20% dei lombardi metterà soldi da parte

Famiglie e consumi, in Lombardia il 20% delle famiglie dichiara che l'anno prossimo riuscirà a...

Close