Furgone AcquaLatina investe e uccide una ragazza a Gaeta, vicino la spiaggia



Morta una ragazza a Gaeta, vicino la spiaggia di Sant’Agostino, investita da un furgone dopo una sbandata. Qualche anno fa in quel tratto di strada c’era un autovelox

incidente gaeta spiaggia sant agostinoForse andava troppo veloce in una zona costellata di attraversamenti pedonali e con il limite dei 60 orari. No, non è un’ambulanza con la sirena accesa, ma un furgone della società di Acqualatina. Che quindi non ha alcuna scusante per la sua condotta di guida, che purtroppo è costata cara ad una turista che stava in spiaggia. E’ successo poco fa a Gaeta, dopo le ore 13, sulla via Flacca adiacente la spiaggia di Sant’Agostino.

Il furgone Ford Transit di AcquaLatina, la società che si occupa della gestione dell’acqua potabile nella provincia di Latina, forse per un guasto meccanico, l’alta velocità o per un malore del conducente ha sbandato e ha investito due ragazzi sul marciapiede in prossimità del ristorante ‘il Gazebo, sull’affollata piana di Sant’Agostino.
Una ragazza di 22 anni di Parete, in provincia di Caserta, Rosa Falco, è morta poco prima dell’arrivo dell’eliambulanza, tra le braccia dei bagnanti accorsi sul posto per prestarle le prime cure. Il conducente del furgone, Roberto Martinelli, un 30enne di Gaeta residente a Formia, è stato trasportato in ospedale in stato di shock. Il fidanzato della vittima, Antonio Erario anch’egli coinvolto nell’incidente, è grave ma non in pericolo di vita.

E’ polemica per la mancata attrezzatura a bordo di ben due delle tre ambulanze venute in soccorso dei feriti, che non avevano il defibrillatore a bordo.

Un incidente che sicuramente riaccenderà la discussione sulla sicurezza stradale in quell’area. Qualche anno fa c’era infatti un autovelox proprio non lontano dalla zona dell’incidente. L’apparecchio è stato poi smantellato. Probabilmente oggi avrebbe salvato una vita.

Aggiornamento 12 agosto : tra le ultime fonti di notizie accreditate che parlano dell’incidente si rivelano particolari agghiaccianti: la ragazza è rimasta sull’asfalto per 30-40 minuti prima di ricevere soccorso da un’ambulanza attrezzata, e i genitori di Rosa, sono stati informati della morte della figlia direttamente all’obitorio del cimitero di Gaeta. http://www.teleradionews-caiazzo.it/2013/08/12/la-tragedia-di-gaeta-rosa-falco-e-rimasta-oltre-mezzora-sullasfalto-prima-di-ricevere-i-soccorsi-la-magistratura-apre-uninchiesta/

-------------
-------------

La salma di Rosa è tornata a casa, a Parete. Martedi 13 agosto il funerale, alle ore 17.
http://www.casertace.net/cronaca/la-tragedia-di-gaeta-rosa-investita-dopo-uno-scontro-tra-auto-la-procura-nomina-il-perito-di-parte-per-lesame-autoptico-20130812.html

AGGIORNAMENTO 13 AGOSTO: le indagini hanno escluso la presenza nel sangue di droghe o alcool del conducente del furgone che ha investito ed ucciso Rosa Falco, di cui si sono celebrati i funerali nella chiesa di San Pietro Apostolo a Parete.
http://www.radioluna.it/news/2013/08/incidente-sulla-flacca-linchiesta-negativi-i-riscontri-sullinvestitore/    
http://www.ilmattino.it/caserta/caserta_funerali_parete/notizie/315099.shtml
http://www.h24notizie.com/news/2013/08/14/commozione-a-parete-per-i-funerali-di-rosa-falco-morta-a-gaeta-proseguono-le-indagini/

AGGIORNAMENTO 16 AGOSTO: sul sito casertace.net l’intervista esclusiva di Antonio Erario, il ragazzo scampato alla morte e coinvolto nell’incidente.  “Gaeta è stato sempre un luogo meraviglioso, ma nella località dove è morta Rosa occorreva e occorre un servizio autoambulanze attrezzate. Un posto fisso di pronto soccorso per i turisti e i vacanzieri. Se Rosa aveva una possibilità gliel’hanno tolta. Lì ci voleva un’autoambulanza subito non dopo 40 minuti. Poi l’autoambulanza priva di defribillatori… [..] io voglio assolutamente che questo non sia l’ennesimo caso di una persona colpevole che in Italia non si faccia nemmeno un giorno di carcere

http://www.casertace.net/cronaca/la-tragegia-di-gaeta-lintervista-esclusiva-al-fidanzato-di-rosa-falco-chi-lha-uccisa-paghi-con-il-carcere-se-aveva-una-possibilita-di-salvarsi-glielhanno-negata-20130816.html

 

Fonti:

http://www.h24notizie.com/news/2013/08/10/investimento-mortale-a-gaeta/
notizia su Latina oggi dell’11 agosto 2013

http://www.ilmattino.it/caserta/incidente_gaeta_rosa_morta/notizie/314218.shtml

http://www.latina24ore.it/latina/67892/incidente-a-gaeta-morta-una-ragazza

http://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/13_agosto_10/gaeta-investita-coppia-2222565789266.shtml

http://roma.repubblica.it/cronaca/2013/08/10/news/gaeta_furgone_travolge_una_coppia_stavano_tornando_dal_mare_grave_la_ragazza-64585164/

Video:

http://noi.caserta.it/travolta-ed-uccisa-sulla-flacca-a-gaeta-due-ipotesi-al-vaglio-degli-inquirenti-il-giallo-dei-soccorsi.html

GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... acqualatina, autovelox, gaeta, incidente, morte, notizia del giorno, notizie repubblica, rosa falco, sicurezza, spiaggia, spiaggia di sant'agostino
egiziano violenza facebook
Adescamento via Facebook e violenza di minorenne: arrestato un egiziano

 Fermato egiziano: adesca tredicenne su Facebook e la violenta Un ventiseienne egiziano, è stato arrestato...

Chiudi