Incendio Torre annunziata remix – quando l’intervista post-tragedia diventa comica [video Yotube]



Un giorno di maggio di due anni fa, l’interland napoletano venne scosso a seguito della notizia di un incendio in una palazzina di Torre Annunziata.
Qualcuno, a suo tempo, fece un intervista ad una delle inquiline di quel palazzo, come si può vedere da questo video, visto quasi 1 milione e ottocentomila volte, un dato impressionante per una notizia di cronaca nera, non diversa da molte altre.

Il carattere drammatico della vicenda lasciò subito spazio all’ilarità: sentendo parlare la signora, infatti, non si capisce molto, e non si riesce a non sorridere sentendo come pronuncia la parola ‘bambini’ (bambeeeeeeeuuu), in un dialetto napoletano dal tono post-tragedia irritato e rabbioso.
Da qui il numero impressionante di visualizzazioni del video, effetto ‘virale’ dovuto al passaparola e alla curiosità di sentir parlare questa signora, e di riderci sopra, un pò come avvenne nel famoso video ‘la sera la lempio e la mattina la svacanto‘. Tant’è che qualcuno ci ha fatto anche una versione remix:

Video:

-------------
-------------
GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... incendio, napoli
Malviventi da Napoli a Cassino per rubare e spacciare, e poi tornano a casa

Ora, lo so, che leggendo questo articolo (tratto da ilpuntoamezzogiorno.info), mi taccerete come razzista e...

Chiudi