Slogan xenofobo della Ferrero: ” La Germania vota bianco”



E’ una semplice pubblicità di cioccolato bianco, ma ha scandalizzato i tedeschi. Ritirato lo sport del Ferrero Kusschen per xenofobia

ferrero cioccolato bianco germaniaLo spot della Ferrero per lanciare il suo nuovo cioccolato bianco il Kusschen,  è stato accusato di avere un messaggio razzista nascosto all’ interno del filmato della durata di pochi secondi. Uno degli slogan era infatti “La Germania vota bianco”, ma dopo le varie polemiche suscitate dallo spot, l’ azienda italiana lo ha ritirato. Dopo lo slogan, infatti, si è scatenata una tempesta su Twitter e Facebook. All’ interno dello spot,creato da una delle più grandi società di pubblicità, si vede una tavoletta gigante di cioccolato bianco, cingersi a pronunciare un discorso dinanzi ad una folla in festa. La Ferrero, ha dichiarato che ci tiene a sottolineare la contrarietà ad ogni forma di xenofobia o razzismo.

Lo slogan, infatti, riguardava esclusivamente il cioccolato, ma non aveva alcun intento razzista e l’ azienda italiana, si dichiara dispiaciuta perchè il messaggio dello spot, non è stato capito. La pubblicità, è stata colpita da una bufera di critiche sui social network, dove molte persone, hanno messo in correlazione gli slogan della Ferrero con quelli del partito neo-nazista Npd. C’ è chi lamenta il fatto che non sia più possibile usare in pubblicità la parola bianco, senza essere per tale motivo incolpati di xenofobia. Su tali tematiche, dunque, bisogna sempre stare attenti per evitare forme di un sottile razzismo ed a tale riguardo, è stata accolta benevolmente la rapida decisione di ritirare lo spot.

Già in passato, in Germania, si erano registrati episodi simili dovuti a messaggi pubblicitari per le stesse motivazioni. In seguito, però, l’ attenzione sul tema della “sensibilità razziale”, con gli anni è aumentata e si è trattato l’ argomento con assoluta delicatezza, evitando frasi che potessero fraintendere il messaggio pubblicitario. Va dunque data un’ importanza ed accuratezza maggiore per tematiche di questo genere, allo scopo di non offendere nessuno e stare attenti al linguaggio usato nello spot, facendo in modo che non contenga frasi razziste.

Video:

Via: corriere.it

GD Star Rating
loading...
-------------
-------------

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... cioccolata, discriminazione, ferrero, germania, Kusschen, nazisti, pubblicità, razzismo
pubblicita effetti speciali 2013
Pubblicità con effetti speciali divertenti

Due spot con effetti speciali curiosi e divertenti, da vedere assolutamente Oggi vi volevo far...

Chiudi