Fermato dai carabinieri, all’alcool test si cala i pantaloni e urina



Voleva distrarre il carabiniere che aveva fermato l'auto su cui viaggiava, ad un normale posto di blocco, e che guidava l'amico, risultato successivamente ubriaco al test del palloncino. Così ha messo in atto una sceneggiata che gli è costata la denuncia per ubriachezza molesta e atti osceni in luogo pubblico: si è calato le braghe e ha urinato, di fronte al militare.
E' successo una settimana fa, a Treviso. I protagonisti della vicenda sono due marocchini, fermati per essere sottoposti al test dell'etilometro. Il più ubriaco dei due, e proprietario della macchina, aveva affidato il veicolo all'amico, perchè lo guidasse. Ma anche l'amico aveva bevuto, e anche tanto. Così, quando si è visto fermare dai carabinieri, il 'passeggero' è sceso e ha tentato di distrarre i carabinieri, per evitare che denunciassero l'amico per guida in stato d'ebbrezza. A nulla è valsa la sceneggiata: i carabinieri hanno sottoposto all'alcool test il guidatore, che poi è risultato nella terza soglia (più di 1,50 g/l di alcool), e quindi è scattato immediatamente il ritiro della patente, che durerà per un periodo minimo di 1 anno.

Video:

[fonte: oggitreviso.it]

GD Star Rating
loading...

Un pensiero riguardo “Fermato dai carabinieri, all’alcool test si cala i pantaloni e urina

  • 3 Agosto 2011 in 20:01
    Permalink

    Ha fatto bene questi carabinieri sono sempre piu arrogantti con i cittadini onesti mentre coi delinquenti veri si cagano sotto!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi articolo precedente:
Domanda Answer: riccardogalletti.com ha un virus?

Mi sono imbattuto in questa domanda di Yahoo Answer, e sono rimasto a dir poco...

Chiudi