Gatti come dei, o quasi, sull’isola giapponese di Tashirojima



Tashirojima è l’isola dei gatti, ecco il perchè

isola dei gattiAlzi al mano chi era al corrente dell’esistenza, in Giappone, di un’isola dedicata ai nostri amici a quattrozampe felini. Si chiama Tashirojima, isola dove anche le case sono a forma di gatto e dove questi animali sono venerati come degli dei.

Ora è una piccola isola di pescatori, ma ai tempi era adibita alla produzione di seta. I bachi da seta sono una delle prede preferite dei topi, quindi, per tenere lontani i roditori, i gatti furono introdotti per questo scopo. In seguito, i pescatori notarono che i gatti prevedevano le tempeste, quindi favorirono il loro proliferare e li considerano tutt’ora come porta-fortuna.

Secondo una leggenda locale, un giorno un pescatore di Tashirojima stava raccogliendo delle pietre per le reti, quando vide un masso rotolare accidentalmente uccidendo due gatti. Per omaggiarli, ha preso entrambi i corpi e li ha seppelliti, creando sul posto un santuario per ricordare questi poveri micetti e per proteggere gli altri. Il tempio di Neko Jinja è ancora lì, fonte inesauribile di interesse dei turisti e dei gattofili.

Da allora, oggi si contano circa 10 santuari simili, a cui si sono aggiunte 51 statue di mici e degli edifici a forma di gatto. I gatti, ormai, sono talmente abituati all’uomo che seguono sempre i turisti, facendo quasi da accompagnatori. In cambio chiedono solo un bocconcino o una carezza!

Non per niente, il Sol Levante è la nazione dove i gatti sono gli animali più amati di tutti. Lo dimostrano i manga, la stessa isola di Tashirojima, Hello Kitty, ormai famosissima in tutto il mondo, ma anche i bar e i ristoranti dedicati, come la recente apertura dei Neko Cafè che stanno spopolando anche  in Europa ( sono dei bar dove i gatti si muovono liberamente in sala, dove vengono coccolati e viziati dai clienti umani, ma si può gustare una tazza di tè o altre pietanze)

-------------
-------------
GD Star Rating
loading...
Gatti come dei, o quasi, sull’isola giapponese di Tashirojima, 10.0 out of 10 based on 1 rating

Un pensiero riguardo “Gatti come dei, o quasi, sull’isola giapponese di Tashirojima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... gatto, giappone, isola
isola delle bambole
Posti macabri da visitare: l’isola delle bambole

Strane presenze nell'isola delle bambole, in Messico, nel posto dove annegò una bambina Sul lago...

Chiudi