La Juve a Madrid non può sbagliare, le probabili formazioni di stasera in Champions League



Real Madrid – Juventus, i bianconeri non possono fallire se vogliono centrare la qualificazione agli ottavi di Champions League

real madrid juve champions leagueAllo stadio Santiago Bernabéu questa sera va in scena una classica del calcio europeo, con Real Madrid e Juventus pronte a sfidarsi in una partita cruciale per la qualificazione agli ottavi di Champions League. La partita risulta particolarmente delicata per i bianconeri, non solamente per la deficitaria situazione nel girone, dopo i due pareggi contro Copenaghen e Galatasaray, ma soprattutto perché la rocambolesca sconfitta di domenica scorsa contro la Fiorentina ha lasciato strascichi pesanti.

La Juventus è partita per Madrid con la consapevolezza che a Firenze qualcosa è andato storto e che la squadra non fornisce più le solite garanzie offerte negli ultimi due anni. Come preventivato da Conte in tempi non sospetti il rischio è che i giocatori quest’anno risultino mentalmente appagati, con la tendenza a staccare la spina nei momenti meno appropriati. Nelle ultime ore i bianconeri si sono chiusi in un silenzio fatto di rabbia e concentrazione e la volontà della squadra è di fornire a Madrid una risposta forte ai detrattori, pur con la consapevolezza di incontrare una squadra di primo livello. Il Real, affidato da quest’anno ad Ancelotti, non ha ancora impressionato in questo inizio di stagione, ma la rosa ha un livello talmente alto di qualità che sono numerosi i giocatori in grado di decidere una partita, a partire da Cristiano Ronaldo, fino a quel Gareth Bale pagato in estate 100 milioni di euro. Il Real, inoltre, non vince la Champions League dalla stagione 2001/2002 e ritiene quindi primario riportare a Madrid il trofeo.

I bianconeri, che in un passato non troppo remoto possono comunque vantare precedenti positivi a Madrid, dovranno ancora a fare a meno di Vucinic e Lichtsteiner, ma possono contare sul pieno recupero di Vidal, apparso in dubbio fino all’ultimo. Per l’occasione Conte sembrerebbe intenzionato a provare un 4-3-1-2, con Caceres e Chiellini terzini, e Marchisio dietro le punte.
La partita verrà arbitrata dal portoghese Grafe è sarà visibile, oltre che su Mediaset Premium e Sky, anche in chiaro su Canale 5 a partire dalle 20.40.

Le probabili formazioni di Real Madrid – Juventus

Real Madrid (4-2-3-1): Casillas; Arbeloa, Marcelo, Ramos, Pepe; Khedira, Modrić; C. Ronaldo, Isco, Bale; Benzema

-------------
-------------
Video:

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Caceres, Barzagli, Bonucci, Chiellini; Pogba, Pirlo, Vidal; Marchisio; Llorente, Tevez

GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... calcio, champions league, juventus
totti infortunio
La Roma che corre perde i pezzi, infortuni per Gervinho e Totti

La Roma vince in Italia e in Europa, ma sorgono i primi problemi: Gervinho e...

Chiudi