Crisi in casa Milan, i tifosi contestano e Balotelli lancia messaggi equivoci



Dopo il rigore sbagliato, la protesta degli ultrà del Milan. Balotelli lancia un tweet sulla crisi del Milan

balotelli rigore milanNell’anticipo serale di ieri contro il Genoa il Milan non è andato oltre il pareggio, nonostante il vantaggio conseguito dopo pochi minuti, un rigore concesso sull’1 – 1, sbagliato da Balotelli, e il fatto di aver giocato in superiorità numerica per quasi un’ora di partita.

I rossoneri hanno disputato il match in un clima ostile, diventato apertamente di contestazione quando gli ultrà hanno cominciato a esporre striscioni di protesta verso allenatore e giocatori, con la minaccia di incontrarli fuori dallo stadio a fine incontro.

Al fischio finale la frangia più calda della tifoseria ha organizzato un sit-in per le vie che circondano San Siro, tanto che la Digos avrebbe suggerito alla società di inviare dei rappresentanti per cercare di tranquillizzare gli ultrà. In un clima quasi surreale, quindi, Kakà e Abbiati, due dei giocatori più rappresentativi e amati, hanno colloquiato per alcuni minuti con circa 400 tifosi e in questo scambio di battute avrebbero promesso loro il massimo impegno della squadra per uscire dalla difficile situazione, il tutto mentre Galliani stigmatizzava ai microfoni la loro protesta e confermava in panchina Allegri.

A complicare il momento in casa Milan ci ha pensato anche Balotelli, che dopo la prova incolore fornita ieri sera, appesantita dal rigore fallito, alle sei di questa mattina ha inviato un tweet sibillino aperto a numerose interpretazioni. “This is the end”, le parole lanciate in rete dall’attaccante rossonero, e pur con uno smile a fine frase in molti tifosi del Milan avrebbero insinuato il dubbio che Balotelli si sia stancato della situazione che sta vivendo la squadra rossonera.

Che sia un tweet per ringraziare della fine di una giornata complicata, o per comunicare un cambio di maglia imminente, viene comunque il dubbio che i tifosi non abbiano tutti i torti quando sostengono che alcuni giocatori del Milan pensino più ai social network che a fare bene in campo.

-------------
-------------
Video:

via: http://www.lastampa.it/

GD Star Rating
loading...
-------------

-------------

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... calcio, mario balotelli, milan, protesta, rigore, san siro, stadio
bambola gonfiabile bambina
Bambola gonfiablie a forma di bambina

La depravazione non ha limiti: prodotta e venduta una bambola gonfiabile con la forma di...

Chiudi