Fondo di solidarietà rotativo contro insolvenza prestiti, proposta Adiconsum



Le proposte anti crisi di Adiconsum: un fondo di solidarietà per chi non riesce a pagare i debiti

fondo solidarietà anticrisiLe morosità e le insolvenze sui prestiti sono oramai all’ordine del giorno nel nostro Paese. Trattasi nella maggioranza dei casi di morosità e di insolvenze senza colpa da parte delle famiglie in quanto strettamente legate alla crisi, ed in particolare ai licenziamenti, alla cassa integrazione, ai fallimenti delle imprese ed a quei contratti di lavoro a tempo determinato che, a scadenza, non sono stati rinnovati.

Di conseguenza, a fronte di questa situazione di crisi generale, servirebbe istituire, così come previsto per i mutui, un Fondo di solidarietà. Nel rivolgersi all’Abi, Associazione bancaria italiana, l’Adiconsum ha proposto l’istituzione di un Fondo di solidarietà rotativo contro le insolvenze sui prestiti attraverso il contributo dei consumatori e delle imprese.

In questo modo chi non riesce a rimborsare un prestito può evitare i pignoramenti e le procedure esecutive con tutto quel che ne consegue. Durante “Credito al Credito 2013“, una convention organizzata dall’Abi, l’Adiconsum ha presentato sul credito anche altre proposte, tra cui una maggiore trasparenza e chiarezza delle banche nella concessione dei prestiti e sui costi, nonché una revisione dei contratti di prestito in modo tale che questi prevedano sempre la possibilità, senza oneri aggiuntivi, di sospendere i pagamenti in caso di temporanee difficoltà.

Video:

Credito al Credito 2013“, il 28 ed il 29 novembre del 2013 al Palazzo Altieri in Roma, ha affrontato in presenza di numerosi relatori tanti aspetti sul mondo del credito, dai singoli prodotti alle assicurazioni e passando per i mutui, il microcredito ed i nuovi strumenti di finanziamento per i giovani e per gli anziani.

GD Star Rating
loading...
Fondo di solidarietà rotativo contro insolvenza prestiti, proposta Adiconsum, 1.0 out of 10 based on 1 rating

Un pensiero riguardo “Fondo di solidarietà rotativo contro insolvenza prestiti, proposta Adiconsum

  • 27 Aprile 2015 in 17:20
    Permalink

    sono un commerciale in Italia più la parte di quelli che si dicono prestatori sono tutti un .je sono alla ricerca di prestito quello fa 2 anni io sono stato realizzato scroccato dai generi. Io ho visitato un sito d’avviso di prestito tra privato serio ovunque nel mondo ed ho conosciuto signore arduo, del nome PATRICO VALDEZ che mi ha conceduto un prestito di 200.000€? che devo rimborsare su 20ans con molto un debole interesse da parte sua cioè 2% su tutta la mia durata di prestito e là il giorno dopo mattina ho ricevuto il denaro senza protocollo. Necessità di credito personale, la vostra banca rifiuta di voi accordate di prestito, siete in CSI ed altro… vi consiglio di indirizzarvi a lui e stringete soddisfa ma attenzione a voi che non amare rimborsare i prestiti. Ecco il suo e-mail: [indirizzo eliminato, spam]

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... adiconsum, cassa integrazione, crisi, famiglie, fondo di solidarietà, imprese, morosità
prezzi single sposati
I single spendono più delle famiglie

Single vs sposati. Chi è da solo spende più di una persona sposata: molte promozioni...

Chiudi